Amazon trancia le commissioni agli affiliati

Amazon taglia commissioni porgramma di affiliazione

Amazon annuncia taglio drastico alle commissioni degli affiliati

Come riportato ieri dal giornale americano CNBC, Amazon ha annunciato via email ai propri affiliati un taglio, abbastanza corposo, alle commissioni sulle vendite generate dagli affiliati.

Il programma di affiliazione di Amazon, conosciuto come Amazon Associates, rappresenta una fonte di guadagno per migliaia di siti web. E questo taglio netto alle commissioni metterà in difficoltà diversi affiliati.

La riduzione delle commissioni avverrà il 21 Aprile e per ora, sembra che riguarda solo il mercato Americano. Non sono ancora note alcune notizie per il programma di affiliazione Amazon nel resto del mondo, ma ci si aspetta che questa decisione verrà applicata nel resto del mondo.

Di quanto sono cambiate le commissioni del programma di affiliazione Amazon?

La riduzione è drastica, tant’è che alcuni affiliati di Amazon hanno dichiarato a CNBC che non riusciranno a sopravvivere a questo taglio, visto che Amazon Associates rappresentava una delle principali fonti di guadagno.

I tagli sono all’incirca del 50%, se non di più in alcuni casi. Questo è il cambiamento per ogni nicchia:

  • Mobili, articoli per la casa, lavori in casa, prato e giardino, prodotti per animali domestici e dispensa: Le commissioni passeranno dall’8% al 3%.
  • Prodotti di bellezza, strumenti musicali, aziendali e industriali: La commissioni calano da dal 6% al 3%.
  • Per gli articoli da attività all’aria aperta, le commissioni passano 5,5% al 3%.
  • Categorie Sport e Prodotti per bambini: Dal 4,5% al 3%.
  • Prodotti per la salute e la cura personale:  saranno tagliate dal 5% all’1%.
  • Amazon Fresh, il servizio che si occupa della vendita di prodotti freschi, subisce anche un taglio alle commissioni, ridotte dal 3% all’1%.

Un portavoce di Amazon ha riferito alla testata americana che l’azienda valuta costantemente le commissioni del proprio programma di affiliazione e questo taglio arriva per rimanere al passo con i concorrenti.

Un taglio dovuto alla crisi da coronavirus? A questa domanda, il portavoce Amazon non ha riferito alcuna risposta, dunque, non si sa se la riduzione delle commissioni agli affiliati sia solo una strategia per tutelarsi dall’attuale recessione.

L’impatto che questa mossa di Amazon ha sugli affiliati

Beh, l’impatto è senz’altro negativo.

Immagina di svegliarti un giorno e scoprire che i tuoi guadagni saranno dimezzati.

La riduzione delle commissioni del programma di affiliazione Amazon metterà a rischio la sopravvivenza di migliaia di siti web che sfruttano l’Associates Program per monetizzare i propri contenuti.

Ovviamente Amazon non è l’unico programma di affiliazione esistente, ma come lamentato da alcuni marketer su Twitter, per molti rappresentava la fetta maggiore dei ricavi. E si aspettano anche un calo delle entrate del 62%.

Migliaia di blogger, influencer, così come anche grandi testate giornalistiche, fanno affidamento ad al programma di Affiliazione Amazon per generare entrate monetarie. 

E questo sarà sicuramente un duro colpo, che arriva anche in un periodo difficile in cui le aziende stanno spendendo sempre meno soldi in campagne pubblicitarie. Dunque, per influencer e testate giornalistiche, sarà sicuramente dura.

Potrebbero esserci ripercussioni negative per Amazon stesso?

Tutti questi siti web che prima partecipavano al programma di affiliazione Amazon, rimuoveranno i link dalle proprie pagine. Ciò significherà che la piattaforma e-commerce perderà tonnellate di traffico sulla propria piattaforma. Traffico che appunto veniva generato dai propri affiliati.

Probabilmente l’azienda e-commerce avrà già calcolato questo eventuale rischio. E dunque pensa che questa perdita di traffico non risulterà in un calo delle vendite.

Come reagire a questo taglio?

L’affiliate marketing, così come qualsiasi altro business online, cambia continuamente. Ed essere in grado di adattarsi velocemente farà la differenza tra la vita e la morte di un business.Fortunatamente, nonostante il programma di affiliazione Amazon era uno dei migliori, ci sono tante altre scelte sul mercato. E se sei alla ricerca di un altro programma di affiliazione, in questo post abbiamo parlato dei migliori  programmi di affiliazione a cui poter aderire.