fbpx

BitClub Network: il sito web ora è offline (e le indagini continuano…)

BitClub Network

BitClub Network ultime notizie: il sito internet dell’azienda è offline (e le indagini continuano…)

Mentre proseguono le indagini del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti d’America (DOJ) riguardanti la presunta truffa messa in atto da BitClub Network, il sito ufficiale dell’azienda di mining di bitcoin è ora offline.

Nel momento in cui pubblichiamo la notizia i tentativi di caricare il sito Web di BitClub generano un errore HTTP 523 (Origin is unreachable).

BitClub Network

Resterà per sempre irraggiungibile?

Chi può dirlo… e poi perchè???

Al momento lo strano “guasto tecnico” potrebbe essere dovuto all’uscita della notizia dell’arresto di quattro dei cinque capi promotori di BitClub Network.

Uno dei truffatori è ancora in fuga: si tratta di Russ Medlin.

Russ Medlin di BitClub Network è ancora in libertà

Della triste vicenda di BitClub Network noi di “Business da Casa” ce ne siamo occupati solo poche settimane fa all’interno di questo articolo.

Che cosa è cambiato nel giro di poco tempo?

Innanzitutto, come abbiamo appena descritto nell’introduzione, il sito internet bitclubnetwork.com ora non è più disponibile online.

Inoltre Russ Medlin, amministratore delegato di BCN si trova ancora in libertà.

Russ Medlin BitClub NetworkE’ in fuga dalle autorità statunitensi ma ciò non gli ha impedito di tentare il lancio di un nuovo progetto online denominato “CRYPTO SOCIETI“.

Come sempre si tratterebbe dell’ennesimo “Ponzissimo” destinato a far perdere molti soldi agli investitori inesperti… una specie di casinò crittografico illegale collegato alle solite operazioni di trading.

Crypto Societi è attualmente in fase di promozione in tutta l’Africa.

Anziché utilizzare una criptovaluta consolidata, Crypto Societi intende lanciare il “Token Societi”.

Le accuse su Medlin non finiscono qui…

Su di lui pendono anche altre accuse piuttosto gravi.

Secondo un articolo uscito il 15 dicembre scorso sul Daily Best, Russ Medlin sarebbe colpevole di reati sessuali (pornografia infantile e aggressione sessuale di un minore di età inferiore ai 14 anni).

Alcune testimonianze di investitori truffati…

Ricordiamo che tutti gli individui collegati a BitClub Network (quindi anche Russ Medlin) sono accusati di cospirazione perchè operavano in maniera fraudolenta.

Infatti offrivano e vendevano titoli non registrati.

Qui di seguito segnaliamo alcune testimonianze di persone che sono state truffate dalla rete di mining messa in atto da BitClub Network e dai suoi leader:

  • “Sono andato in bancarotta con questo sistema. Ho investito $ 40.000 nella società. Adesso non so cosa fare. Questi bastardi bugiardi mi hanno mentito per quasi 2 anni. Se incontro Russ Medlin lo strangolerò
  • “All’epoca non sapevo molto di criptovalute come so in questo momento e non sono riuscito a fare le mie ricerche, quindi sono caduto preda dei reclutatori di BitClub Network. Me ne pentirò per tutta la vita!
  • “Tramite un amico ho investito £ 250 (circa $ 330) nell’azienda di mining di Russ Medlin. Non ho visto un centesimo in cambio. Ho lasciato un reclamo sulla pagina Facebook di BCN, ma non ho mai ricevuto risposta. Speravo solo di guadagnare un po’ di soldi

Nel 2020 usciranno nuove truffe simili a BCN?

Assolutamente SI…

Le persone che compongono la nicchia di mercato delle opportunità di investimento online ad alto rischio sono sempre più numerose. Sembra davvero che la gente faccia fatica a distinguere un business da casa serio da queste truffe online spremi polli.

Tutti sono allergici alla vendita… eppure è l’unico modo per guadagnare con Internet senza perdere Tempo e soldi.

Continua a seguire le news di Business da Casa, anche dalla nostra pagina Facebook ufficiale!

Appena ci saranno degli sviluppi in merito a questo presunto schema Ponzi da 722 milioni di dollari, saremo i primi ad aggiornarti.

 

it_ITItaliano
it_ITItaliano