fbpx

Chatbot marketing: Usare l’AI per fare più vendite

opportunità chatbot

Chatbot marketing: Usare l’intelligenza artificiale per fare più vendite

Se non hai vissuto su Marte, allora sei sicuramente a conoscenza di uno degli ultimi trend del marketing: i chatbot.

Ormai sono quasi ovunque. Le aziende utilizzano i chatbot per quasi tutte le attività possibili nel servizio clienti, vendite e marketing, comunicazione efficace tra i team, ecc. I risultati sono stati fruttuosi ed è sicuro affermare che i robot sono qui per restare.

Ma cos’è esattamente un chatbot?

Senza essere troppo tecnici, un bot non è altro che un programma per computer che automatizza determinate attività, in genere chattando con un utente tramite un’interfaccia di conversazione.

I chatbot possono intergaire in base a determinate keywords, azioni o altre richieste dell’utente. E ci sono anche chatbot più avanzati che usano l’intelligenza artificiale per conversaro in modo più umano possibile con gli utenti.

Perché i chatbot sono una grande opportunità?

uso dei chatbot nel marketing

Il fatto che i bot si siano diffusi a macchia d’olio, ti potrebbe far pensare che ormai “il momento giusto” per iniziare ad integrare i chatbot nel tuo marketing sia passato.

Non c’è cosa più sbagliata.

E ti dirò perché i chatbot rappresentano una grande opportunità nel futuro.

Nell’Aprile del 2019, alla F8 Facebook Conference, la conferenza annuale tenuta da Facebook in cui venivano esposti tutti i progressi dell’azienda e i piani futuri, Mark Zuckerberg disse che “il futuro è privato”.

In altre parole, disse che le interazioni online si sposteranno sempre di più dai social network verso canali di comunicazione più privati, come Messenger e WhatsApp.

E già adesso, le persone trascorrono sempre più tempo nelle app di messaggistica.

Se guardi a questo studio del 2018, puoi osservare quanto tempo le persone passano su WhatsApp e Messenger.

opportunità chatbot

Capire perché i chatbot sono importanti non è difficile.

Mark Zuckerberg prevede che le app di messaggistica acquisiranno un ruolo centrale. E i dati vanno a sostenere, almeno in parte questa teoria.

Dunque, logicamente, se vuoi costruire un’attività online,la vuoi costruire dove sono le persone. E quel posto è ora all’interno nelle app di messaggistica.

Come i chatbot possono rivoluzionare il tuo eCommerce

Capire i chatbot non è così difficile come sembra. La facilità con cui si integrano con altre applicazioni li rende la scelta migliore per diversi settori.

E uno dei rami che ha beneficiato, sta beneficiando e beneficierà di più dall’uso dei chatbot è proprio l’ecommerce.

E ci sono diversi modi in cui i chatbot rappresentano un vantaggio per chi fa e-commerce

I chatbot migliorano l’ esperienza utente

Probabilmente il più grande vantaggio di includere i robot conversazionali nei tuoi schemi di eCommerce è semplificare l’esperienza dell’utente.

Immagini cosa significa per un utente la possibilità di fare domande d’acquisto su Messenger e ricevere una risposta immediata. 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Comprendiamo tutti che fornire un’assistenza clienti straordinaria è la priorità numero uno per tutte le aziende. 

E i chatbot hanno trovato il loro caso d’uso più importante nell’assistenza ai clienti. Infatti oggi molte aziende incorporano i bot nella loro strategia aziendale solo per questo unico scopo.

Una delle maggiori sfide nel servizio clienti è la disponibilità 24/7 per i tuoi clienti. I robot risolvono questo problema per sempre.

Generazione e qualificazione di lead automatizzate

I chatbot sono utili per guidare facilmente i clienti verso ciò che stanno cercando e semplificare la loro vita.

L’elevata scalabilità dei chatbot consente loro di avviare una conversazione con gli utenti del sito Web e di raggruppare gli utenti interessati.

Quando mixiamo l’elaborazione del linguaggio naturale e l’intelligenza artificiale al flusso di lavoro di un bot, si crea una macchina perfetta per generare leads.

Quando un prospect interessato inizia una conversazione con un bot, il flow conversazionale del bot può portare scorrevolmente il prospect a qualificarsi e magari concludere la conversazione lasciando le proprie informazioni come email o numero di telefono.

Per questo motivo, la lead generation si sta lentamente rivelando l’applicazione preferita dei chatbot da parte dei marketers in quanto guida un flusso di lead automatico.

Fidelizzare i clienti

I chatbot sono un ottimo strumento per fidelizzare i clienti e farli tornare a comprare da te.

Immagina di avere un assistente che contatta continuamente i tuoi clienti già acquisiti, mandandogli offerte, discounts, informandoli sulle nuove linee prodotto.

Ovviamente, dovrai essere tu a dare l’input per tutte queste azioni.

Ma dovrai farlo una volta sola. Dopodichè, sarà il tuo bot a lavorare per te e aumentare le vendite del tuo negozio online.

Chiudere la vendita

Quante volte gli utenti del tuo store visitano il tuo negozio, magari aggiungono dei prodotti al carrello, ma finiscono per non acquistare?

Tantissime volte vero?

Anche in questo caso, un bot può aiutarti. Infatti puoi impostare un flow che ricordi ai clienti persi di completare il checkout. E magari impostare dei discount o offerte speciali per fare in modo di non perdere questi acquisti mancati.

Facebook Chatbot

Oltre ai bot che puoi implementare sul tuo sito web, ci sono migliaia di altri bot, compresi quelli per i social network, ma quelli più popolari (e effettivi come canale di marketing) in cui ci concentreremo qui sono i chatbot di Facebook.

Ogni mese, un miliardo di persone utilizza Facebook Messenger, e se ancora non lo hai fatto, questo potrebbe essere un buon momento per considerare l’uso di un chatbot nella tua strategia d’attacco.

I chatbot di Facebook hanno cambiato il modo in cui consumatori e marchi interagiscono su questa piattaforma. Oggi su Facebook Messenger vengono utilizzati oltre 100.000 bot per raccogliere informazioni, formulare raccomandazioni sui prodotti, prendere ordini o lanciare nuovi prodotti.

Gli strumenti di Facebook Messenger Chatbots aiutano a rispondere o fornire informazioni tramite l’automazione. Alcuni degli strumenti che rendono Facebook Messenger semplice ed efficace sono:

La capacità di inviare e ricevere testo, immagini e pagine con CTA.

Saluti di Messenger e inviti all’azione da parte dell’utente.

Modelli che permettono anche di aggiungere pulsanti e CTAs al tuo bot ma anche agli utenti di comunicare con elementi visivi.

Il grande vantaggio di usare i bot su Facebook

Uno dei più grandi vantaggi è che Facebook di permette di creare campagne pubblicitarie volte a generare iscritti nella tua lista Messenger, proprio come succede con una lista email. Puoi creare una campagna di lead generation per gli iscritti al tuo bot. E successivamente utilizzare questa lista per promuovere i tuoi prodotti attraverso messagi su Messenger agli utenti.

Come avviare un chatbot di Facebook nel tuo business

Prima di creare un bot, devi definire l’esperienza che desideri creare per i tuoi clienti. Quali sono i tuoi obiettivi sui social media? Vuoi crearlo per generare leads? O solo per mantenerti in contatti con i clienti già acquisiti?

Comprendere gli obiettivi che vuoi realizzare ti aiuterà a creare la migliore esperienza per le persone che interagiscono con il tuo bot.

In base all’obiettivo posto, devi stabilire le azioni che vuoi che le persone eseguano. 

Conclusioni

I chatbot sono uno degli strumenti di marketing più moderni e stanno prendendo sempre più piede.

Come hai visto, soprattutto per chi fa e-commerce, i chatbot possono essere un’ottima arma di marketing:

Puoi interagire con un utente in tutte le fasi: Prima dell’acquisto, durante e dopo l’acquisto. E tutto ciò avviene in maniera intima e personalizzata.

Non ti resta che applicare questa tecnologia di intelligenza artificiale nel tuo business!

it_ITItaliano
it_ITItaliano