Come analizzare gli order book

come analizzare gli order book

Introduzione agli order book

Quando si vede un grafico del genere la prima cosa che si viene in mente è “cosa sono questi numeri?”.

Proviamo a fare chiarezza su come analizzare un order book.

L’order book è l’elenco degli ordini di acquisto e di vendita per un certo asset organizzato in base ai livelli di prezzo.

La quantità di ordini di acquisto o vendita ad ogni livello di prezzo è detta profondità di mercato (depth).

Il bid-ask spread di un asset è la differenza tra il prezzo di offerta (bid price) più alto e il prezzo di richiesta (ask price) più basso su un order book.

Nel mercato crypto, lo spread è il risultato della differenza tra gli ordini limit tra acquirenti e venditori.

Se desideri effettuare una vendita immediata al prezzo di mercato, devi accettare il bid price più alto da parte di un acquirente.

Per l'acquisto invece dovrai accettare l'ask price più basso del venditore.

Asset più liquidi hanno un bid-ask spread minore quindi gli ordini che vengono inseriti non provocano cambiamenti significativi nel prezzo di un asset. 

Order book e profondità sono visibili per ogni valuta su ogni exchange, vi sono poi tools che permettono un analisi complessiva di tutti gli order book riuniti in una sola pagina, oggi per avere una panoramica completa useremo @okotoki.

image 54

 

Analisi degli order book con Okotoki

image 55

 

Partendo da sinistra: in alto hai il lato di vendita, in basso il lato di acquisto.

Poiché questa è una buona immagine panoramica, già qui si può facilmente individuare attività strane o livelli chiave in cui si trovano molti ordini. 

 

image 56

 

Il delta al centro è lo spread, la differenza di valore tra il primo valori di vendita e d’acquisto.

Utile per capire quale exchange è più liquido, la liquidità è tutto nei mercati, più liquidità attrarrà più volume, più un exchange ha peso sul prezzo complessivo dell’asset.

image 57

 

Quando vedi un livello con molti ordini su più exchange contemporaneamente puoi essere abbastanza sicuro che agirà come resistenza o supporto chiave, il mercato cerca sempre la liquidità, è su quel livello che tori e orsi si troveranno a scontrarsi per più tempo.

image 58

 

In basso puoi vedere il delta delle negoziazioni che mostra esattamente la quantità netta di acquisti e vendite attivi in ​​corso su ciascun exchange negli ultimi 5 minuti, 30 minuti o 1 ora.

image 59

 

Confronto tra asset

Il bid ask spread può essere calcolato con una formula:

(Ask Price – Bid Price)/Ask Price x 100 =Bid-Ask Spread

Può tornarci utile ad esempio quando vogliamo confrontare la liquidità tra due asset in un exchange, se un asset ha un bid-ask spread più elevato di un altro vorrà dire che sarà meno liquido dell’altro.

Viceversa un bid-ask spread più basso vorrà dire che quell’asset sarà più scambiato dell’altro quindi sarà anche più liquido.

Conclusioni

L’analisi degli order book non è un processo semplice, alcune whale usano impostare grossi ordini di acquisto o di vendita per manipolare il mercato (spoofing), analizzando più exchange insieme è piu facile scovarli.

Saper padroneggiare l’analisi degli order book è molto utile per capire dove posizionare i propri ordini di acquisto o di take profit (prima di un altro grande ordine) e di stop loss (dopo un altro grande ordine) e può essere utile per massimizzare il guadagno nei propri trade.

Condividi

Altri articoli

Lezioni da imprenditori di successo partiti da zero

Scopri tutte le lezioni gratuite su businessDaCasa.com

Ecco come creare una rete di network marketing
Wishlist Member WooCommerce Plus - Sell Your Membership Products With WooCommerce The Right Way .