Come indicizzare il tuo sito su BING in soli 10 minuti

Come indicizzare il tuo sito su BING in soli 10 minuti

Come indicizzare il tuo sito su BING in soli 10 minuti

Buon inizio settimana amici di “Business da Casa“: oggi vedremo nel dettaglio come indicizzare il tuo sito internet su BING in soli 10 minuti.

In effetti non si tratta di un processo lungo… dieci minuti sono sufficienti per compiere questa operazione.

E non è nemmeno difficile applicare quanto stai per leggere all’interno di questa guida pratica.

I passaggi da effettuare sono molto semplici…

L’indicizzazione è un processo fondamentale da svolgere per ottenere traffico gratuito (detto anche organico) proveniente dai motori di ricerca più famosi.

Immagina di avere il tuo sito web da affiliato che riceve migliaia di visitatori in target ogni giorno.

I profitti del tuo business da casa salirebbero in maniera consistente vero?

Quindi presta molta attenzione a quello che stiamo per condividere con Te oggi in questo articolo!

La differenza tra indicizzare e posizionare un sito

A questo punto, prima di vedere insieme i 3 step fondamentali da attuare per indicizzare il tuo sito web su BING (il 2° motore di ricerca più utilizzato al mondo), è necessario fare una veloce precisazione.

Gli utenti alle prime armi con la SEO spesso confondono il posizionamento con l’indicizzazione.

Con il termine “indicizzazione” ci riferiamo all’attività di inserimento delle pagine sull’indice del motore di ricerca.

Invece a determinare il posizionamento per una parola chiave specifica sarà il motore di ricerca stesso.

Questo in base ad una serie di fattori che sono in stretta correlazione con la qualità dei contenuti che diffondi online grazie al tuo sito.

I 3 step per aggiungere il tuo sito web su BING

Indicizzare il tuo sito internet su BING è un processo davvero veloce che prevede 3 fasi:

  • registrati gratuitamente sulla piattaforma BING “Strumenti per Webmaster”;
  • inserisci il tuo sito e una serie di informazioni generali che ti riguardano;
  • verifichi di essere il reale proprietario del sito.

Per indicizzare in soli 10 minuti il tuo sito web su BING è necessario registrarsi gratuitamente alla piattaforma “Strumenti per Webmaster“.

Qui trovi il link diretto che ti mostra la seguente pagina iniziale.

Bing Toolbox Webmaster

Puoi accedere alla toolbox per webmaster di BING utilizzando il tuo account di:

  • Microsoft;
  • Google;
  • Facebook.

Bene, ora sei dentro.

La seconda fase consiste nell’inserire l’URL generale del sito che vuoi indicizzare su BING.

Ad esempio, nel caso del nostro portale, per segnalarlo a BING inseriamo “https://businessdacasa.com“.

A questo punto la piattaforma ci chiede di fornire una serie di dati personali che ci riguardano come:

  • informazioni personali (nome, cognome);
  • informazioni azienda (facoltative);
  • settore;
  • città e provincia

Inoltre BING ci richiede di fornirgli la sitemaps XML del sito.

Come fornire al motore di ricerca la sitemaps XML del tuo sito

Per facilitarti l’operazione ti consigliamo di utilizzare un plugin SEO gratuito che si chiama “Yoast“.

Dopo averlo aggiunto all’interno del tuo pannello di controllo WordPress con tutti i plugins, se clicchi sulla voce “SEO”, “Generale” e “Funzionalità” trovi il link diretto con la tua “sitemaps XML”.

Bing Sitemaps XML

A quel punto non devi fare altro che copiare l’URL della sitemaps XML all’interno del campo di testo che ti viene messo a disposizione da BING “Strumenti per Webmaster”.

Dopodichè è richiesta la verifica della proprietà del sito che vuoi indicizzare.

Anche questo è uno step molto semplice da attuare.

Infatti BING ti fornisce un file da installare nella cartella principale dell’hosting dove vengono ospitati tutti i contenuti del tuo sito web.

L’aggiunta del file la puoi effettuare utilizzando il programma FTP FileZilla.

Se hai qualche dubbio su questo passaggio, prendi spunto da uno dei tanti video tutorial disponibili gratuitamente su YouTube.

Conclusione

Grazie alla guida pratica che abbiamo condiviso con Te qui su “Business da Casa” hai capito come sia estremamente facile indicizzare il tuo sito web su BING.

Ti abbiamo detto che ci avresti impiegato solo 10 minuti ed abbiamo mantenuto fede alla nostra promessa iniziale.

Ma attenzione: l’indicizzazione rappresenta solo la punta dell’iceberg.

Infatti, se vuoi aiutare i tuoi potenziali clienti a trovare i tuoi contenuti online, devi applicare tutta una serie di strategie che ti permettono di posizionarti.

Di posizionamento organico sui principali motori di ricerca ne abbiamo parlato all’interno di questo articolo.

Leggilo subito… metti in pratica e fai schizzare alle stelle i guadagni del tuo affiliate business!