Crea il tuo storytelling vincente in 4 semplici step

Storytelling

Crea il tuo storytelling vincente in 4 semplici step

Buon lunedì amici di “Business da Casa”! Oggi si parla di storytelling

A questo proposito, tra poco, conoscerai i 4 semplici step che ti aiutano a trasformare il tuo discorso di 30 secondi in una storia ipnotica in grado di attrarre verso di Te le persone con le quali vuoi fare affari.

I segreti delle storie che vendono

Per decenni gli esperti di vendite e marketing di tutto il mondo hanno lavorato assiduamente per cercare di perfezionare l'arte dello storytelling.

Infatti devi sapere che le storie hanno davvero il potere di far schizzare alle stelle i fatturati delle grandi società commerciali.

Ma come è possibile fornire informazioni sufficienti e creare abbastanza curiosità per un potenziale cliente che, se avesse anche solo pochi minuti disponibili “di ascensore”, vorrebbe saperne di più?

A questo proposito ti sveliamo subito un segreto…

“A vendere non sono le semplici presentazioni ma le storie raccontate all'interno di un presentazione efficace e coinvolgente.”

Dunque, per aiutarti concretamente a migliorare lo storytelling del tuo business online (soprattutto se sei un influencer), ecco per Te quattro semplici passaggi per trasformare il tuo discorso di 30 secondi in una storia tutta da ascoltare.

#01. Il tuo storytelling deve avere PERSONAGGI

Il tuo storytelling deve avere sempre dei personaggi.

In questo modo le persone riescono a connettersi meglio con il tuo messaggio rendendolo decisamente più interessante e coinvolgente.

A questo proposito, quando decidi quali personaggi inserire nella tua storia, poniti sempre queste tre domande:

  • Chi sono i personaggi del tuo business?
  • Hai una persona speciale che ti ha aiutato a partire?
  • Qual è il primo cliente soddisfatto che hai seguito?

#02. I dettagli speciali sono tutto…

Se vuoi coinvolgere l'immaginazione del tuo potenziale cliente all'interno della tua storia, allora devi necessariamente ricorrere all'utilizzo dei dettagli speciali.

Ma attenzione: quest'ultimi non devono fare riferimento soltanto alle caratteristiche del tuo prodotto (questo è l'errore maggiormente commesso da chi si occupa di network marketing online).

E nemmeno alla crescita dei ricavi anno dopo anno…

Infatti tutto questo non resta impresso nella mente delle persone che stai coinvolgendo nel tuo progetto.

Piuttosto trova qualcosa di speciale da aggiungere al tuo storytelling.

Qualcosa che sia in grado di attirare l'attenzione di chi hai di fronte.

#03. Disconnettiti dal risultato finale

Per farti capire meglio il concetto è necessario farti un esempio…

Immagina se Martin Luther King Jr. raccontasse al mondo il suo sogno e poi chiedesse alle persone di lasciare i loro biglietti da visita in un contenitore sul retro del centro commerciale. Secondo Te che risultato otterrebbe?

Chiaramente fallirebbe…

Quando spieghi brevemente ad una persona che cosa fai, alla fine lascia sempre che sia l'ascoltatore a chiedere maggiori informazioni.

Non forzare i tempi…

#04. Aggiungi al tuo storytelling un senso di mistero

Ti sei imbattuto in una soluzione che non credevi esistesse realmente e grazie a questa intuizione hai creato il tuo business da casa?

Allora racconta proprio quella storia.

Ma non fornire subito tutti i dettagli…

Lascia piuttosto che sia la persona a volerne sapere di più.

Se dici tutto subito non farai molta strada nel mondo dell'imprenditoria.

Risposte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *