GetResponse o Mailchimp: confronto tra i migliori software per l’email marketing

GetResponse o Mailchimp

GetResponse o Mailchimp? Se hai a che fare con l’email marketing, questo è il dubbio amletico. Facciamo un po' di chiarezza, per capire quali sono i vantaggi derivanti dall’uso delle due principali piattaforme del mercato.

GetResponse è una piattaforma di email marketing che ti consente di creare una lista in cui inserire tutti i tuoi potenziali clienti, partner e contatti; così come di pianificare delle campagne di marketing mirate, che hanno l’obiettivo di aiutarti a migliorare i tassi di conversione. GetResponse è tra i software più scelti dai marketers in Italia e nel mondo. Le opinioni positive di GetResponse da parte dei clienti sono testimoniate dal fatto che il software è disponibile in 27 lingue, ed è stato già scelto da oltre 350.000 aziende in 183 Paesi differenti. Mailchimp è un'altra piattaforma dedicata all’email marketing che ti permette non solo di gestire liste di contatti, ma anche liste di distribuzione, aiutandoti a tenere sotto controllo la tua mailing-list.

Entrambe queste piattaforme ti consentono di scegliere tra diverse fasce di prezzo e diverse soluzioni di utilizzo, come appunto la creazione di liste target e l’invio automatizzato di newsletter. Inoltre, sia GetResponse che Mailchimp rappresentano sistemi di email marketing altamente intuitivi e fruibili da chiunque. Un’ottima scelta in termini di qualità-prezzo, per fare marketing online con costi contenuti.

GetResponse vs Mailchimp

Innanzitutto è bene chiarire che sia GetResponse sia Mailchimp sono piattaforme online di email marketing che si occupano di:

  • creare (o importare) una mailing list e acquisire indirizzi e-mail su di essa
  • progettare newsletter e messaggi da poter inviare ai propri iscritti
  • automatizzare alcuni processi inviando email agli utenti dopo una loro precisa azione (iscrizione, acquisto, carrelli abbandonati, tracciabilità, ecc.)
  • monitorare le statistiche relative al tuo email marketing: tassi di apertura, click-through, condivisioni e altro

Ma vediamo assieme nel dettaglio le peculiarità di queste piattaforme.

GetResponse e Mailchimp a confronto

Prima di elencare le diverse funzionalità e i vantaggi relativi alle due piattaforme, è bene sottolineare che ti proponiamo un confronto che tiene conto della versione aggiornata di Mailchimp, che durante il 2020 ha revisionato la propria struttura dei prezzi e delle funzionalità.

Partiamo allora proprio con Mailchimp.

La prima caratteristica degna di nota è che questa piattaforma ti permette di creare percorsi analoghi per i tuoi contatti simili, fornendoti dei modelli già creati tra cui puoi scegliere un set predefinito di e-mail automatiche, che viene poi personalizzato per essere adattato alle tue esigenze.

Se stai cercando però maggiore flessibilità, forse questa soluzione non è la migliore per te. In questo caso l’offerta di GetResponse è più adatta alle tue necessità.

Un’altra differenza tra le due piattaforme di email marketing è che le funzionalità di risposta automatica di Mailchimp non sono disponibili nel piano base della piattaforma. Con questa offerta puoi inviare automaticamente email soltanto “una tantum”. E forse, è proprio questo uno dei principali argomenti a favore di GetResponse rispetto a MailChimp.

Parlando invece di dimensioni degli elenchi di contatti, bisogna fare attenzione perchè c’è una grande differenza tra le due piattaforme. Mentre Mailchimp ti addebita sia i contatti iscritti che quelli inattivi, GetResponse, al contrario, ti addebita solo i contatti attivi.

In termini di qualità invece, entrambe le piattaforme sono probabilmente le migliori del settore. Sia GetResponse che Mailchimp offrono un’ottima gamma di template e modelli, che puoi usare per avviare la progettazione delle tue newsletter. Anche i design e i layout forniti da tutte e due le piattaforme sono altamente professionali.

Dopo questo primo confronto, eccoti altre informazioni sulle funzionalità relative alle due piattaforme di email marketing.

GetResponse vs Mailchimp: tutti i vantaggi

Partendo da GetResponse, i suoi principali punti di forza sono sicuramente inclusi negli strumenti di automazione che, attraverso dei tools professionali, ti permettono di gestire i contatti in modo avanzato.

Un’altra peculiarità di GetResponse è la possibilità di creare delle landing page. Questa funzionalità include anche l’integrazione con il pixel di Facebook, consentendoti di proporre ai tuoi clienti offerte per un tempo limitato. Tale opportunità è possibile grazie all’uso di un conto alla rovescia o con l’integrazione di strumenti di eCommerce con cui promuovere i tuoi prodotti.

GetResponse poi ti permette di usufruire anche del software per i webinar, funzionalità che ti consentirà di personalizzare le impostazioni di iscrizione e gestire le email di invito e promemoria, creando campagne personalizzate e aiutandoti a far crescere i tuoi lead.

Pensi sia tutto? Non è così.

GetResponse ti consente anche di essere utilizzato in coppia con WordPress. Mettendo assieme le funzionalità di questi due strumenti online, potrai aggiungere i visitatori della tua pagina web nella tua contact list. In questo modo puoi far crescere costantemente la tua lista di contatti, assicurandoti di avere informazioni sempre aggiornate sui tuoi visitatori e pianificare le migliori campagne di marketing per i tuoi clienti.

Riassumiamo dunque quelli che sono considerati i vantaggi più importanti dell’offerta di GetResponse:

  • Qualità e multifunzionalità della piattaforma
  • Tasso di consegna delle mail molto elevato: 99% di deliverability, considerato il tasso più alto nel mercato
  • Assistenza clienti di alta qualità
  • Prezzi più bassi rispetto ai principali competitor nel settore

Ti abbiamo dato solo un assaggio di quanto sia vasto il potenziale di GetResponse, perciò cosa ne dici di scoprire tutti i suoi dettagli? Approfitta della nostra prova gratuita valida per 30 giorni, un’ottima occasione per diventare un esperto dell’email marketing.

Parlando invece di Mailchimp, questa piattaforma è senza dubbio un email provider di grande qualità. Ti permette di usufruire di tutte le funzioni di base per l’email marketing e se sei nuovo nel settore dell’e-commerce il piano Free può sicuramente soddisfare le tue esigenze.

Anche il template builder è valido e professionale, così come i servizi aggiuntivi e le possibilità di segmentare le liste. Sono probabilmente questi fattori a renderlo così popolare tra i clienti.

Anche in questo caso riassumiamo qui quelli che sono i principali pro nello scegliere la piattaforma Mailchimp:

  • Interfaccia pulita e intuitiva
  • Integrazioni con diverse app e servizi di terze parti
  • Ottimo supporto per il tuo e-commerce;
  • Ottimo per gli A/B e altri tipi di test
  • Templates di qualità
  • Report accurati
  • Convenienza, qualsiasi sia il paino che scegli

GetResponse e Mailchimp: prezzi a confronto

Partendo sempre da GetResponse, i prezzi disponibili sono diversi e sono inclusi in piani adatti ad ogni tuo tipo di esigenza.

Se ti stai chiedendo quanto costa GetResponse, le offerte pensate per te prevedono diversi piani:

  • BASIC, a partire da 13 € al mese
  • PLUS, a partire da 45 € al mese
  • PROFESSIONAL, a partire da 89 € al mese
  • MAX, con prezzi personalizzati

Per quanto riguarda invece Mailchimp, tra i vantaggi troviamo un’ampia scelta di opzioni in termini di prezzo. Se non hai ancora molta dimestichezza nel mondo dell’email marketing, Mailchimp ti offre il piano Free, che ti consente di utilizzare il servizio fino al raggiungimento di 2000 iscritti. Ciò ti permette di inviare fino a 12000 email al mese.

Ci sono poi altre tre sottoscrizioni mensili: Essentials, Standard e Premium. Ovviamente a seconda del piano che sceglierai, avrai funzionalità diverse riguardanti: la possibilità di automazione, l’invio di mail targettizzate e metodi di segmentazione dei clienti avanzate. Il range di prezzi prevede un’offerta che va dai 9 euro al mese fino ad un massimo di circa 270 euro.

Con questa breve guida ora hai le informazioni principali sulle due migliori piattaforme di email marketing, con le migliori recensioni ottenute dai clienti. Rimani aggiornato su questi e altri strumenti. Entra a far parte del nostro esclusivo eCommerce Club. Ti aspettano tante novità.

Condividi

Altri articoli

IM Mastery Academy Recensioni

IM Mastery Academy: le recensioni dei network marketer

Le recensioni dei network marketer che lavorano con IM Mastery Academy non sono tutte positive, ma le storie di successo dei distributori di questa rete superano di gran lunga le opinioni negative, e lo scoprirete con questo articolo.

Swag Your Life: Recensione

Recensione di Swag Your Life

Swag Your Life permette a miners e network marketer di guadagnare limitando i costi legati a un’attività propria. Scoprite come funziona con questa recensione di Swag Your Life.

BUSD la stablecoin di Binance

BUSD, la stablecoin di Binance

BUSD è una stablecoin regolamentata, garantita da una riserva valuta fiat e ancorata al dollaro statunitense..  L’offerta di BUSD è legata al dollaro statunitense con

Lezioni da imprenditori di successo partiti da zero

Scopri tutte le lezioni gratuite su businessDaCasa.com

Ecco come creare una rete di network marketing