Gruppi Facebook: come utilizzarli per promuovere il tuo business da casa

Gruppi Facebook

Gruppi Facebook: come utilizzarli per promuovere il tuo business da casa

I gruppi Facebook rappresentano un'ottima strategia per aumentare le vendite del tuo business da casa (o MLM).

Anche se non sono di certo una vera e propria novità…

Infatti sono ormai diversi anni che il social network di Zuckerberg li ha resi disponibili GRATUITAMENTE ai propri utenti.

Ovviamente, come sempre, ci sono persone che li utilizzano senza troppe pretese e altri che invece ci hanno costruito attorno tutto il loro successo online.

E' il caso della blogger e imprenditrice indipendente di MLM Ashley Raetz.

Tra pochissimo capirai come è riuscita a fare soldi da casa sfruttando i vantaggi offerti dai gruppi Facebook.

I vantaggi di creare un gruppo social

Se decidi di avviare il tuo gruppo (o i tuoi gruppi Facebook) e li coltivi con costanza pubblicando contenuti di qualità, ottieni molti benefici.

Ad esempio:

  • costruisci relazioni con i membri del tuo gruppo social (il massimo se fai MLM);
  • sono gratuiti (basta registrarsi a Facebook);
  • puoi personalizzarli a tuo piacere;
  • riesci a capire i bisogni (e i desideri) dei tuoi potenziali clienti;
  • scegli Tu la tipologia di gruppo che meglio si addice al tuo business (gruppi facebook pubblici, privati o segreti).

Ora capisci perchè è importante aggiungerli alla tua strategia di social media marketing?

Se lavori seriamente puoi arrivare a raggiungere gli stessi risultati di Ashley Raetz.

Nelle prossime righe conoscerai meglio chi è e come è riuscita a guadagnare da casa grazie ai gruppi Facebook.

Gruppi Facebook: la strategia vincente di Ashley Raetz

Adesso analizziamo nel dettaglio la strategia dei gruppi Facebook utilizzata da Ashley Raetz.

Ashley è partita creando il suo gruppo.

Poi ha sponsorizzato un annuncio sulla sua pagina Facebook informando il suo pubblico che avrebbe offerto una vendita mensile nel suo gruppo.

Ha fatto questo specificando al suoi potenziali clienti che avrebbero ottenuto sconti all'interno del gruppo.

Chiaramente questi sconti non erano disponibili altrove.

Dunque SOLO NEL GRUPPO.

La leva che ha fatto “agire” il suo pubblico è stata questa: per acquistare l'articolo a quel prezzo scontato, dovevi essere la prima persona a commentare l'immagine del post di vendita all'interno del suo gruppo.

Un'idea vincente, non c'è dubbio…

Infatti:

  • tutti adorano gli sconti;
  • chiunque è attratto da una sana competizione;
  • i clienti di Ashley amano i prodotti che lei vende.

Che cosa ha fatto per coinvolgere i membri del gruppo?

Ashley si è messa subito in azione con l'obiettivo di migliorare l'esperienza dei membri all'interno dei suoi gruppi Facebook.

Come?

Facendo esattamente queste 5 cose:

  • ha pubblicato una serie di giochi divertenti;
  • si è fotografata con le cose sulle quali stava lavorando (articoli fatti a mano da lei…);
  • permettendo al suo pubblico di votare ciò che avrebbe dovuto dipingere;
  • di frequente ha condiviso le foto complete dei prodotti disponibili per l'acquisto;
  • ha coinvolto i membri nella scelta dei temi dei prodotti da realizzare nei mesi successivi.

Grazie al suo piano d'azione, Ashley ha interagito regolarmente con i potenziali clienti facendo schizzare le sue vendite alle stelle.

Inoltre i risultati sono migliorati nuovamente quando ha deciso di attivare le vendite nel suo gruppo due volte al mese anzichè una sola.

Utilizzando questo accorgimento la domanda è aumentata, quindi ha scelto di passare alle vendite settimanali.

Aveva 25-45 prodotti in vendita ogni 7 giorni.

Ma non si è fermata…

Ha deciso di aprire il suo store online con ETSY guadagnando una media di 2/3 mila dollari al mese.

Niente male vero?

Gruppi Facebook di riprova sociale

Nell'articolo di oggi ti abbiamo mostrato che è fondamentale creare gruppi Facebook che ruotano attorno al tuo business da casa.

E' la strategia ideale per aumentare i profitti dei programmi di affiliazione che utilizzi per guadagnare commissioni.

Ma i gruppi Facebook possono rappresentare una valida strategia anche per chi sta facendo MLM.

Infatti la chiave di tutto sta sempre nel costruire relazioni speciali con i tuoi clienti ideali.

Dunque, se ti occupi di network marketing, puoi creare i tuoi gruppi Facebook facendo leva sulla riprova sociale.

La riprova sociale è l'arma di persuasione più potente…

Ad esempio pensa al potere delle testimonianze e immagina di avere un tuo gruppo Facebook all'interno del quale pubblichi costantemente video e post con le opinioni dei tuoi clienti soddisfatti.

Nel momento in cui presenti i tuoi prodotti ad un potenziale cliente, chiedi di iscriversi al tuo gruppo (o ai gruppi Facebook) nei quali può trovare testimonianze positive di clienti contenti.

Quanto puoi guadagnare se ti impegni a mettere in pratica questa strategia nel tuo business?

Lascio a Te il compito di darti la giusta risposta.

AZIONE RICHIESTA:

Prima di salutarti, ti invito a registrarti gratuitamente alla masterclass GRATUITA di lunedì 9 marzo 2020 (ore 21) promossa da BDC.

Il tuo sponsor di MLM ti farà i complimenti per i risultati che otterrai dopo aver applicato la strategia dei gruppi Facebook e il metodo “ARDR” di “Business da Casa“!

Risposte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *