Prospect Academy Intervista: Dal retro di una Sala Slot al 2 Comma Club!

Prospect Academy Intervista

A tu per tu con il Team di Prospect Academy

Un team di sbarbati è riuscito a costruire un’agenzia capace di generare milioni di euro per i propri clienti in pochi mesi.
Il Team Prospect Academy è stato premiato con 3 Two Comma Club da ClickFunnels, l’Awards per chi supera il milione di euro con la piattaforma!

Hanno partecipato all’intervista Daniele Castro e Andrea Catello, 2 dei 3 soci di Prospect Academy. Alessandro Gagliardi, il terzo socio purtroppo non è riuscito a presenziare all’intervista.

Descrivete i principi di Prospect Academy con 2 aggettivi che riescano a contraddistinguerla dai competitors.

Gli aggettivi che riassumono i principi di Prospect Academy sono:

  • In primis l’etica, solida e trasparente. (a volte limitante, ma a cui teniamo particolarmente)
  • L’anonimato, o perlomeno per chi non è del settore. Forse a causa proprio dell’etica che ci caratterizza, non abbiamo mai usato i risultati portati ai nostri clienti per promuoverci a livello Mainstream.

Dove risiede Prospect Academy? A Roma?

Poco distante da Roma. Siamo rimasti dove siamo nati. Il nostro ufficio si trova in una zona industriale appena fuori dal raccordo.
Siamo voluti rimanere in Periferia per aver il lavoro proprio a 2 passi da casa, una comodità per tutti.

Sappiamo che avete vinto l’Awards di ClickFunnels, il 2 Comma Club.
Quanto tempo avete impiegato per ottenere il primo? Quanti ne avete ottenuti?

Partiamo dall’ultima domanda… Siamo in corsa per il terzo!!

Il primo l’abbiamo vinto in circa 5 mesi e mezzo, per il secondo più o meno la stesso storia, altri 5 mesi.

Raccontateci la vostra Storia in breve.

Daniele:Sono sempre stato un ragazzo ambizioso, non mi è mai piaciuta la vita del lavoro fisso. Tutto è partito da una Sala Slot dove lavoravo insieme ad un mio amico (tutt’oggi nostro socio), guadagnavo 500 euro al mese ed era un ambiente che non amavo.

Però devo essere sincero, grazie a quel tipo di lavoro ho avuto l’opportunità di studiare, ho acquistato alcuni corsi di marketing e durante le ore buca di notte mi mettevo sotto a studiarmeli e a fare ricerche. Poco dopo sono riuscito a prendere il mio primo cliente e ad aprire la mia azienda.

Successivamente parlai con il mio socio e capimmo di dover trovare una persona brava a interagire con i clienti, io ero molto più orientato alla parte tecnica e peccavo sulla parte relazionale con i clienti. Uscita allo scoperto quella necessità, grazie ad un’amicizia in comune conobbi Andrea e la cosa che subito mi colpì di lui fu la sua immensa fiducia nei miei confronti.

Mi è sempre piaciuto sognare ad occhi aperti, dicevo apertamente a tutti che sarei diventato ricco e che avrei avuto successo, e lui fu proprio una delle pochissime persone che non ha mai cercato di riportarmi con i piedi per terra ma che ha sempre supportato i miei sogni, le aspettative che avevo da me stesso.

Mi disse proprio che credeva in me! E da lì partì tutto quello che ci ha portato ad oggi e al team che abbiamo creato.”

Prospect Academy Ufficio

Prospect Academy Ufficio

Qual è stata la vostra Epifania?

Andrea: “Personalmente direi che è stata proprio questa soddisfazione quasi immediata, dopo circa 2/3 mesi di attività, tra pagamenti in ritardo e pagamenti in anticipo avevamo tra le mani circa 11.000 euro. Ma chi li aveva mai visti prima tutti quei soldi messi insieme? Arrivavamo direttamente dalla periferia e non ci sembrava vero.

Quei soldi non so tutt’ora come sono fatti perché son stati interamente investiti in struttura, ufficio, collaboratori e tutto quello che ci ha fatto crescere e che fa parte del nostro lavoro quotidiano.

Daniele: Per me invece è stato il momento in cui ho visto il 2 Comma Club, l’Awards di ClickFunnels per chi supera il milione di euro di fatturato. Lo aspettavo da tempo ed è stato un sogno che si è avverato. Questa soddisfazione forse è la diretta conseguenza dell’essermi sempre sottovalutato, a scuola non ero una cima e quando lavorare nella Sala Slot mi son sempre sentito dare del fallito dalle persone.

Si domandavano perché stessi a perdere tempo a studiare delle “cavolate” al pc.

Così, quando vinsi quel premio, fu la grande riprova a me stesso che non ero assolutamente un fallito e che dovevo avere più fiducia in me stesso.

Poi il secondo 2 Comma Club è stata la seconda riprova che non fu solo fortuna, ma la diretta conseguenza delle capacità sviluppate con il duro lavoro e la costanza.”

2 Comma Club - Daniele Castro

2 Comma Club – Daniele Castro

Nei momenti difficili cosa vi motiva ad andare avanti? Quali sono stati i vostri momenti difficili?

Andrea: “A me quello che dà forza nei momenti di sconforto è il fatto che possiamo permetterci di sbagliare. Anche se qualche progetto può fallire, siamo consapevoli di avere le competenze e il fatturato necessari a permetterci di andare avanti ancora più forti di prima.

Descriveteci la vision del team Prospect Academy da qui ai prossimi 10 anni.

Daniele: “In primis la nostra vision era quella di avere successo e quella di spaccare il mondo. Poi abbiamo avuto il tempo di fermarci un po’ a parlarne e a cambiare la nostra priorità per il futuro.”

Andrea: “Inizialmente vogliamo dare sicurezza a noi e alle nostre famiglie, successivamente vogliamo avere un grande impatto sociale per il nostro paese. Abbiamo questa tremenda ambizione di percorrere questa scalata al successo rimanendo in italia.

Per noi è una grandissima sfida perché siamo consapevoli che spostandoci all’estero, come fanno praticamente tutti i più grandi esponenti del settore, sarebbe molto molto più semplice e rapida.

Non sappiamo se da qui a 10 anni saremo già pronti per la nostra mission d’impatto sociale. Siamo certi però che la o le nostre aziende avranno raggiunto il livello a cui vogliamo ambire.”

Che consiglio dareste a voi stessi nel momento in cui avete iniziato?

Andrea: “Personalmente direi nulla, ripercorrerei la strada fatta finora allo stesso modo. Gli errori commessi in passato ci hanno reso molti più forti e consapevoli, anche gli errori ci hanno portato ad ottenere i successi di oggi.

Daniele: “Sono d’accordo con l’idea di Andrea, rifarei tutto anche se faccio fatica a consigliarlo alle altre persone. Ho fatto una vita rinchiuso a casa a studiare e ad approfondire trascurando completamente la mia vita sociale. Facevo 8-10 ore a lavoro e poi quando tornavo a casa continuavo ancora a lavorare. Ora sto cominciando ad avere un equilibrio tra business e vita sociale, non è semplice ma mi fa star meglio.”

Daniele Castro e Andrea Catello Prospect Academy

Daniele Castro e Andrea Catello

Qual è la cosa che da imprenditori fate di continuo e che suggerireste ad altri come voi.

Andrea e Daniele: “Costruire un Team ed ascoltare le idee di tutti, se accostare l’idea alla piramide gerarchica del ruolo di ognuno. Ogni idea deve ricevere lo stesso livello di considerazione e di importanza. Al tavolo della strategia, tutti hanno lo stesso potere e la stessa libertà di parola. Questo ha fatto la differenza per noi.”

Abbiamo notato che in Prospect Academy ognuno è specializzato e focalizzato in una singola cosa.

Andrea: “Assolutamente sì, ma questo presuppone di avere un business solido rispetto ad un business liquido. L’idea di lavorare in remoto non ci ha mai stuzzicato più di tanto, ci è sempre piaciuto il modello vecchio stampo. Ogni qualvolta abbiamo necessita di radunarci e parlare possiamo farlo subito, senza bisogno di organizzarci e rimandare a giorni dopo. Così riusciamo ad aumentare drasticamente l’efficienza e a ridurre i tempi morti.

Ogni componente di Prospect Academy si occupa di una sola mansione. Per esempio Daniele si occupa di fare solo ed esclusivamente Facebook Ads, e questo è il motivo per il quale sta diventando un fenomeno in quello che fa. Fa solo ed esclusivamente quello, anche se ovviamente ne sa parecchio anche di Email Marketing, Chatbot etc etc…

Raccontateci i vostri migliori 100 euro spesi per il vostro business.

Daniele: “I miei primi soldi spesi nel Digital. Feci una campagna ottimizzata solo per interazione, ai tempi non esisteva l’ottimizzazione per conversione. Stavo cercando di vendere un info-prodotto chiamato “Come riconquistare il tuo uomo in 7 giorni”, un prodotto assurdo che però mi stupì perché riuscii a fare parecchie vendite, con 20 euro al giorno riuscivo a farne 60/80. Ovviamente al giorno d’oggi non è più così semplice ahahah

Vogliamo puntualizzare che sono state le prime campagne dovute alla completa inesperienza, ci siamo resi conto dopo l’inutilità di vendere certe cose.”

Quali sono stati i vostri Mentori e quali sono tutt’ora.

Daniele: “Io mi sento di rispondere “tutti”. Perché ho studiato una marea di corsi diversi, ogni corso nuovo che esce me lo compro e me lo studio a fondo. Spesso sono informazioni sentite e risentite però spesso scopro qualcosa di nuovo o comunque una visione diversa rispetto ad un determinato argomento. È quell’1% in più di conoscenza che può aiutarmi a migliorare costantemente.

Andrea: “Diciamo che a volte ci rendiamo conto che stiamo comprando la serenità di Daniele! A parte gli scherzi, anche questa mentalità ci ha portato dove siamo ora, quindi avanti così!

Quali sono le fonti da cui trarrete informazioni?

Daniele: “Spesso ci ritroviamo a fare Reverse Engineering per scoprire cosa fanno gli altri, come strutturano i loro funnel e magari replicarli in una versione migliorata o più adatta a noi. Secondariamente seguiamo molto i gruppo Facebook Internazionali tipo Ad Leaks, Facebook Ad Buyers, Social Media Hacks Italia e altri..

Da 3 a 5 libri che consigliate vivamente di leggere?

Daniele:

Andrea:

Contatti:

Formazione: www.freelancity.it

Sito Agenzia: www.prospectacademy.it

Instagram: Freelancity

it_ITItaliano
it_ITItaliano