Silicon Beach accoglie gli imprenditori italiani a Los Angeles

Silicon Beach

Table of Contents

Silicon Beach accoglie gli imprenditori italiani a Los Angeles

Silicon Beach è la grande novità made in Los Angeles che si appresta a diventare il nuovo polo tecnologico complementare a Silicon Valley.

In un articolo apparso di recente su Forbes, l’italiano Davide Accomazzo racconta come questo luogo può diventare un’area decisamente ricca di opportunità per gli imprenditori italiani.

Silicon Beach vs Silicon Valley

Los Angeles sta diventando la città più cool di tutta l’America.

A questo proposito, attualmente è Silicon Beach ad essere giunta alla ribalta come location ideale per sviluppare nuove startup in ambito tecnologico.

Si tratta di una zona compresa tra la pianura deserta adiacente al Los Angeles International Airport, fino ad arrivare a Santa Monica e a Venice Beach.

Attualmente a Silicon Beach sono presenti circa 500 compagnie che operano nel settore tech.

Tra le più famose citiamo:

  • Fair;
  • Google Snap;
  • Bird
  • e infine Hulu.

Nell’articolo apparso su Forbes, è stata raccontata la storia di Davide Accomazzo, un imprenditore italiano che dal 2017 ha scelto di trasferirsi a Silicon Beach per fondare la sua azienda.

Davide Accomazzo

La testimonianza di Davide Accomazzo

Davide Accomazzo è un impreditore italiano (originario di Genova) che si è trasferito in America per fondare “Meet Italy” proprio a Silicon Beach.

La sua compagnia aiuta gli imprenditori italiani a fare networking, quindi a sviluppare relazioni d’affari.

L’obiettivo del suo progetto consiste nel dare la possibilità a quest’ultimi di avviare la propria startup negli USA.

Davide è convinto che Silicon Beach sia il luogo ideale per gli imprenditori italiani interessati a sviluppare le proprie imprese e le proprie idee creative.

La dichiarazione di Davide

Nell’articolo dedicato a Silicon Beach Davide Accomazzo racconta da dove è partito:

“Io sono l’esempio del sogno americano.

La decisione di venire in America per frequentare la Business School era quasi un default negli anni ‘90 per chi voleva perseguire un MBA.

Lavorare a Wall Street fu quasi un’avventura rocambolesca…

Mi innamorai dei mercati finanziari durante il grande boom della metà degli anni ’90.

Il mio mentore mi presentò per un internship a un’azienda all’avanguardia sul fronte fintech, Investment Technology – ITG.

Questa azienda era controllata da una banca di investimento, Jefferies – JEF, che mi fece un’offerta come trader istituzionale per obbligazioni convertibili a New York.

Ho avuto un percorso evolutivo e diversificato, che ha coperto diverse esperienze.

Lasciai il lavoro a Wall Street nel 1998, per avviare un boutique hedge fund e uno studio CTA, Commodity Trading Advisor.

Decisi di concentrarmi sul trading di azioni long e short, opzioni su indici e futures su valute.

Nel 2004 e nel 2005 mi occupai di private banking e di wealth management, prima con una partnership nel Principato di Monaco e poi con UBS.

Nel 2006 co-fondai il Cervino Capital Management LLC, dove diventai amministratore delegato fino al 2012.

Dal 2011 ho scelto di essere direttore degli investimenti di Thalassa Capital LLC, un Registered Investment Advisor e un Family Office, per la consulenza su investimenti e soluzioni finanziarie.

Poi nel 2017 ho fondato Meet Italy proprio a Silicon Beach.” 

Silicon Beach è la nuova terra di frontiera per gli imprenditori italiani

Davide crede fermamente che gli italiani spicchino per creatività e individualismo.

Ma purtroppo hanno un difetto: non sono bravi nel fare rete…

A questo proposito è fondamentale l’intervento della sua creatura, fondata proprio a Silicon Beach.

Meet Italy è realmente in grado di avviare proficue collaborazioni tra gli italiani appena giunti negli States e gli italo-americani.

L’azienda di Davide Accomazzo vuole creare un punto d’incontro tra le due circoscrizioni.

Solo grazie a questo intervento si potrà creare un nuovo Rinascimento di imprenditoria italiana d’eccellenza a Silicon Beach.

Risposte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *