Come Donald Trump è riuscito a pagare zero dollari di tasse

Donald Trump

Table of Contents

Come Donald Trump è riuscito a pagare zero dollari di tasse

A fine settembre il New York Times ha pubblicato una notizia incentrata sulle tasse pagate da Donald Trump.

Nell’articolo viene specificato che il Presidente degli Stati Uniti è riuscito a NON versare legalmente quasi nulla in tasse.

Infatti, nel suo primo anno di Presidenza, ha pagato solo 750 dollari.

Dopo l’uscita di questa curiosa notizia non sono mancate le polemiche, soprattutto quelle diffuse dalla candidata democratica Hillary Clinton.

A seguito di questa vicenda è intervenuto anche il buon Robert T. Kiyosaki (grande amico da sempre di Trump…)

Robert ha scelto di scrivere un articolo pubblicato in Rete utilizzando direttamente il suo blog aziendale.

Se ti interessa capire meglio come funziona il denaro e come i ricchi riescono a pagare sempre meno tasse rispetto a tutte le altre categorie di persone, allora continua a leggere…

Il motivo reale delle critiche raccolte da Donald Trump

Perché i liberali sono così ossessionati dalle dichiarazioni dei redditi di Donald Trump?

A questo proposito tieni presente che in America i candidati alla Presidenza scelgono sempre di pubblicarle.

Lo fanno sempre tutti…

Tutti tranne Donald Trump che invece ha scelto di non farlo.

Il motivo di tutto questo ce lo spiega direttamente Kiyosaki:

“Donald Trump è una persona intelligente e sa che, anche se è un buon uomo d’affari che paga poco o niente in tasse, la maggior parte delle persone non capirà.

Preferiscono votare per i politici che gestiscono male il denaro piuttosto che per un uomo d’affari che capisce come funzionano i soldi e le tasse.

Durante le ultime elezioni Hillary e Bill hanno reso pubbliche le loro dichiarazioni dei redditi.

Come riportato all’epoca dal New York Times, Hillary e Bill pagarono 3,6 milioni di dollari in tasse federali per un’aliquota fiscale effettiva di circa il 35%.

La maggior parte di questo reddito proveniva da discorsi e memorie di Hillary.

Trovo interessante che quest’ultima abbia scelto di attaccare Donald Trump per non aver pagato nulla in tasse e per aver festeggiato che ha pagato così tanto nel suo tributo.

Questo mi dimostra che Hillary è un politico di carriera, mentre Donald è un imprenditore.

Robert Kiyosaki

La storia della rivolta fiscale del 1773

Il vero inizio dell’America è giunto esattamente  nel 1773 con il Boston Tea Party.

Ancora Robert T. Kiyosaki:

“L’America è stata fondata su una rivolta fiscale.

Stanchi di pagare le tasse sul tè, i patrioti gettarono il tè nell’acqua.

Ciò portò finalmente alla guerra rivoluzionaria nel 1776.

Non sono sicuro di quando così tanti in questo paese si siano innamorati di pagare le tasse, ma la realtà è che il DNA dell’America è pagare meno tasse possibile.

Rendere omaggio non è patriottico.

Le tasse sono un furto.

Il motivo per cui i ricchi come me li odiano è perché quando dai soldi a un burocrate, tutto quello che fa è spenderli.

Il nostro Paese è fortemente indebitato e ne vuole ancora di più.”

Perchè criticare Trump e le sue dichiarazioni dei redditi è sbagliato…

Le critiche a Trump diffuse sui media dai suoi avversari servono solo a mostrare l’ignoranza che questi soggetti possiedono nei confronti del denaro.

L’altra parte della notizia è quanto debito ha Trump.

Ma se guardi i suoi beni, non è realmente indebitato.

In Italia puoi pagare anche Tu meno tasse come il mitico Donald?

Certo che puoi… basta solo aver accesso alle informazioni giuste che la maggioranza della gente purtroppo non conosce (oppure non è disposta a voler apprendere…)

Ad esempio sai che facendo network marketing hai una tassazione fissa al 17,9% (senza scaglioni di reddito)?

NON LO SAPEVI, vero?

Non ti preoccupare: è normale, soprattutto se è da poco che leggi i contenuti del nostro portale dedicato ai veri modelli di business da casa che puoi avviare per generare profitto.

Un ultimo consiglio, anzi due:

  1. non perderti nessun contenuto che pubblichiamo giornalmente qui su “Business da Casa” dedicato agli argomenti del network marketing e della finanza;
  2. corri subito ad iscriverti alla MASTERCLASS GRATUITA sul network marketing (queste informazioni ti indicano esattamente come sponsorizzare 20 nuove prime linee ogni 40 giorni)

PS: nei prossimi giorni segui con la massima attenzione il nostro portale… infatti nel backoffice sono comparse delle “strane risorse gratuite” di grande Valore che il team di BDC sta lanciando apposta per Te!

Risposte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *