Come fare pubblicità su Facebook: 5 semplici steps

Come fare pubblicità su Facebook: 5 semplici steps

Come fare pubblicità su Facebook: 5 semplici steps

Intro: In questo articolo ti spiegheremo come fare pubblicità su Facebook. Questa è la piattaforma più profittevole per fare advertising e dunque il modo più veloce per avere successo nel tuo business online è proprio imparando a creare inserzioni su Facebook.

 

Qualsiasi business online tu voglia iniziare oggi, è importante che tu impari a lanciare e gestire delle campagne pubblicitarie su Facebook.

Perché fare pubblicità su Facebook? 

Innanzitutto, pagando per ricevere traffico sul tuo sito web immediatamente, puoi creare vendite da subito. Anziché dover prima costruire un’audience su Instagram o tramite SEO per poi monetizzarla.

E scegliendo Facebook hai accesso alla fonte di traffico di più alta qualità che esiste ora.

Vedi, Facebook ha miliardi di dati su noi utenti: Dati demografici come l’età, la lingua, il paese in cui viviamo. Ma anche se siamo sposati, single, in una relazione. Sa chi sono i nostri amici, come è composta la tua famiglia.

Sa dove lavori, dove vai a cena, con chi vai a ballare.

Come fa? Sei tu a dirglielo. Ogni volta che pubblichi una foto con un tuo amico su Facebook o Instagram (Instagram fa parte di Facebook), Facebook saprà le persone che frequenti.

 

“Facebook è in grado di scoprire anche se un donna è incinta in base al suo comportamento.”

 

Ogni volta che vai in palestra e ti connetti al wifi, Facebook riceve questa informazione. Dunque sa dove vai in palestra e anche quanto spesso ci vai. E così come la palestra saprà anche quali sono i tuoi ristoranti preferiti. 

E inoltre se i tuoi amici sono con te e si connettono al wifi, Facebook se ne accorgerà.

Non solo questo: Ogni volta che lasci un Mi Piace, condividi un post o segui una Pagina, Facebook ti traccia.

E riesce a scoprire dunque cosa ti piace, cosa non ti piace, il tuo orientamento politico, la tua personalità, se hai un cane o un gatto e se preferisci il ristorante giapponese o quello greco.

Tutte queste informazioni, tuttavia, non sono lette da umani. Sarebbe impossibile controllare i miliardi di utenti attivi su Facebook da un umano.

Tutti questi dati sono letti ed analizzati da un algoritmo, che traccia il tuo comportamento e delinea la tua personalità. Pensa che questo algoritmo è talmente potente che Facebook è in grado di scoprire anche se un donna è incinta in base al suo comportamento.

Ma quello che interessa soprattutto a Facebook è cosa noi siamo più inclini a comprare. Se vai tutti i giorni in palestra, sarai sicuramente aperto a comprare degli integratori.

Se passi tutto il giorno a guardare video di gattini, o, ancora meglio, hai anche pubblicato la foto del tuo gatto probabilmente hai un gatto. E dunque, sei incline a comprare prodotti per il tuo animale.

Cosa significa tutto questo?

Che Facebook mostrerà gli annunci pubblicitari alle persone che sono più inclini a comprare quello che stai promuovendo. Questo significa che il budget che investirai per le campagne pubblicitarie su Facebook sarà massimizzato. E non c’è nessun’altra piattaforma lì fuori che sia più potente di Facebook.

 

il budget che investirai per le campagne pubblicitarie su Facebook sarà massimizzato.”

Quindi dovresti aver capito che Facebook è la migliore fonte di traffico in questo momento. E se devi investire i tuoi soldi in advertising, è bene farlo con Facebook.Per questo, in questa guida parleremo proprio di come iniziare a lanciare campagne pubblicitarie su Facebook.

Andiamo a vederlo subito!

Step 1: Stabilisci gli obiettivi per le tue Inserzioni Facebook

Prima di iniziare a fare pubblicità su Facebook, devi definire quali sono i tuoi obiettivi.

Questo è importante sia per capire il tipo di campagna che devi lanciare. Ma anche per avere un obiettivo in base al quale misurare i risultati che hai avuto.

Ci sono diversi scopi che puoi perseguire:

  • Aumentare i followers della tua pagina.
  • Mandare visitatori sul tuo blog.
  • Raccogliere indirizzi emails di potenziali clienti.
  • Generare Vendite.

Step 2: Apri il tuo Ads Manager

Le campagne pubblicitari su Facebook vengono gestite tramite un Ads Manager. Puoi accedere al tuo Ads Manager andando al link facebook.com/adsmanager/. Oppure, dal tuo account Facebook, cliccando sulla freccia in alto a destra, si aprirà un menu in cui puoi trovare la voce “Ads Manager” o se è in Italiano, sarà scritto “Gestisci Inserzioni”.

Una volta che hai aperto il tuo Ads Manager, cliccando sul tasto verde a sinistra “Crea”, puoi iniziare a creare la tua inserzione.

Step 3: Scegli l’obiettivo della campagna

Una volta cliccato su “Crea”, si aprirà la seguente finestra:

Come fare pubblicità su Facebook: 5 semplici steps

Ti ricordi quando la fase in cui dovevi scegliere un obiettivo per la tua campagna?

Ora è il momento di iniziare.

Come vedi Facebook ti dà 3 diversi macro obiettivi: Notorietà, Considerazione e Conversioni. Ed ogni obiettivo a sua volta ha dei sotto-obiettivi.

Notorietà: Questo obiettivo viene usato principalmente per generare interesse nel tuo prodotto.

  • Notorietà del brand.
  • Copertura.

Considerazione: Questi obiettivi sono volti a fare prendere in considerazione il tuo brand e informarsi su di esso, come ad esempio mandare un messaggio alla pagina o guardare un video sul prodotto.

  • Traffico.
  • Interazione.
  • Installazioni dell’app.
  • Visualizzazioni del video.
  • Generazione di contatti.
  • Messaggi.

Conversione: Qui lo scopo è ottenere un’azione dall’utente, ovvero la vendita. O l’iscrizione alla newsletter.

  • Conversioni
  • Vendita dei prodotti del catalogo
  • Traffico nel punto vendita

Budget: Una volta scelto l’obiettivo devi scegliere il budget della campagna.

Hai due opzioni: scegliere un budget giornaliero oppure un budget totale.

Step 4: Definisci l’audience

Una volta scelto il tuo obiettivo, sarai indirizzato alla fase di creazione del tuo ad set o Gruppo di inserzioni. Per ogni Gruppo di inserzioni devi stabilire il target della campagna.

Per il target puoi scegliere tra dati demografici come: 

  • Posizione: Stato, città, codice postale dell’audience che vuoi raggiungere. Se gestisci un e-commerce e vendi in tutta Italia, seleziona semplicemente lo Stato.
  • Età: L’età delle persone che vuoi raggiungere con le tue inserzioni.
  • Genere: Maschio o Femmina
  • Le lingue
  • Interessi: Facebook esamina gli interessi di una persona, l’attività, le Pagine che gli piacciono e argomenti strettamente correlati. Dunque, se stai promuovendo un integratore per la palestra, puoi selezionare Interessi come: palestra, Fitness, Benessere, etc.
  • Comportamenti: Qui Facebook intende il comportamento d’acquisto e l’uso del dispositivo.
  • Connessioni: Scegli di mostrare l’annuncio a tutte le persone o solo a quelle connesse al alla tua Pagina Facebook.

In base al target, Facebook ti darà una stima delle persone che puoi raggiungere. Ti consigliamo di avere un’audience di almeno 300’000 persone, affinché l’algoritmo ottimizzi al meglio la tua campagna.

Dopo aver scelto il target, devi scegliere i posizionamenti. TI consigliamo di usare l’opzione “Posizionamenti Automatici” all’inizio e Facebook utilizzerà da solo quelli che performano meglio.

Step 5: Crea la tua inserzione

Una volta stabilito il target, è il momento di aggiungere le creatività. Ovvero i video o le immagini che vuoi usare. Facebook ti da la possibilità di scegliere tra diversi formati:

  • Foto: Le inserzioni con foto offrono un formato semplice e lineare con cui mostrare immagini e testo coinvolgenti.
  • Video: Queste ti permettono di comunicare il tuo messaggio tramite un video.
  • Storie: Queste inserzioni vengono mostrate all’utente nella sezione Stories ed hanno le stesse caratteristiche delle Stories pubblicate dagli utenti.
  • Caroselli: Le inserzioni carosello ti permettono di mostrare fino a dieci immagini o video all’interno di una sola inserzione, aggiungendo un link per ogni contenuto.
  • Inserzioni su Messenger Questo tipo di inserzioni vengono mostrate solo su Messenger.
  • Slideshow: Le inserzioni in Slideshow sono inserzioni simili ai video caratterizzate da movimento, audio e testo.
  • Raccolta: Queste sono specifiche per gli e-commerce. E ti permettono di mostrare diversi prodotti del tuo store.
  • Riproducibili: Questo formato è pensato principalmente per pubblicizzare le app. E permette alle persone di avere un’anteprima di come funziona un’app.

Tieni conto che ogni obiettivo però, consente di usare formati diversi. Ad esempio, l’inserzione Raccolta è disponibile solo per le campagne con obiettivo Conversioni.

Ogni formato ha delle specifiche diverse riguardanti la grandezza delle immagini, la durata del video, la risoluzione etc.

Inoltre, tieni conto che su Facebook non puoi scrivere tutto quello che vuoi nelle tue inserzioni. E ci sono delle regole che devi rispettare quando crei le inserzioni pubblicitarie: le Facebook Policy.

E ci sono delle regole che devi rispettare quando crei le inserzioni pubblicitarie.

Puoi trovare tutte queste regole cliccando qui e ti consigliamo di leggerle bene prima di lanciare una campagna. Perché se non rispetti le Policy, Facebook bannerà il tuo account pubblicitario impedendoti di lanciare altre campagne in futuro.

Una volta create le inserzioni, puoi lanciare la campagna. Questa non partirà subito, ma verrà passerà prima per la fase di moderazione. In questa fase, Facebook controlla che la tua inserzione rispetti le Normative di cui ti abbiamo parlato prima.

Una volta che la campagna è partita, puoi controllare i dati dalla dashboard del tuo Ads Manager.  E se non sono soddisfacenti puoi provare a lanciare un nuova testando un’audience diversa oppure un tipo differente di inserzioni: Un video invece di un’immagine. O le Stories.

Il Pixel di Facebook

Prima di chiudere questa guida sul come fare pubblicità su Facebook, non possiamo non parlare del Pixel. 

Cos’è il Pixel di Facebook? Questo non è altro che un codice che aggiungi al tuo sito web. Questo permette a Facebook di tracciare i visitatori sul tuo sito ed il loro comportamento.

In questo modo, Facebook saprà il tipo di audience del tuo sito, e il suo algoritmo ti aiuterà a trovare persone simili a quelle che hanno già visitato o ancora meglio, comprato dal tuo sito, massimizzando i risultati della tua campagna.

Dunque, se hai un sito web, la prima cosa che dovresti fare è installare il Pixel sul tuo sito. Per farlo, puoi trovare le istruzioni direttamente nel tuo ads manager nella sezione “Misurazione e report”

Come fare pubblicità su Facebook: 5 semplici steps

Fare pubblicità su Facebook è un vero e proprio lavoro e questa guida. Ma con molti test accumulerai abbastanza esperienza da far funzionare questa incredibile piattaforma a tuo vantaggio e fare più vendite di quante tu possa immaginare.

Questo è il primo post che pubblichiamo riguardante la pubblicità su Facebook, ma tieniti pronto per altri in cui approfondiremo ognuno degli step che abbiamo elencato sopra.

In bocca al lupo!

it_ITItaliano
it_ITItaliano