Kusama | La rete dei canarini di Polkadot

kusama

Polkadot è senza dubbio diventato uno dei progetti più popolari nel campo delle criptovalute. 

Tuttavia, uno degli aspetti più innovativi del suo ecosistema è Kusama, la rete dei canarini di Polkadot.

Mentre i nuovi progetti blockchain possono sembrare estremamente ripetitivi e derivati, Kusama si distingue perché è veramente utile.

Questa guida mira a rispondere ad alcune delle seguenti domande su Kusama: che cos'è, cosa può fare e quali rischi sono inerenti a una rete canarino.

Overview di Kusama

Prima di immergerci, dobbiamo stabilire due elementi chiave: Polkadot e una “rete canarino”. Per ricapitolare, Polkadot (DOT) è una rete blockchain che:

-Collega le blockchain tra loro

-Consente agli utenti di creare facilmente una blockchain con il loro framework Substrate

-Ospita blockchain, gestendo la loro sicurezza e transazioni

-Collega le blockchain su Polkadot con altre reti come Ethereum e Bitcoin

Successivamente, il termine “rete canarino”. 

Il nome deriva dal termine “canarino in una miniera di carbone”. 

I minatori portavano con sé i canarini nella miniera perché gli uccelli cantavano nelle loro gabbie e smettevano di cantare se c'era una pericolosa fuga di gas e morivano.

Hanno agito come un avvertimento precoce per i minatori e li hanno avvertiti del pericolo. 

Kusama svolge la stessa funzione di una copia virtuale di Polkadot, consentendo l'ambiente di test più realistico possibile per i progetti blockchain. 

La buona notizia è che Kusama agisce come una “rete canarino” senza effettivamente danneggiare gli uccelli.

Caratteristiche di Kusama

Kusama ha diverse caratteristiche ovvie, ma funge anche da ecosistema all'interno del più ampio ecosistema Polkadot. 

Il più grande è la sua somiglianza quasi identica con l'architettura e la struttura di Polkadot.

Funge da testnet, ma il termine non copre del tutto il livello di test che i progetti possono condurre prima di lanciare le loro parachain su Polkadot.

Kusama sta continuamente testando in battaglia non solo i vari progetti su di esso, ma l'ecosistema stesso. 

È sempre un passo avanti a Polkadot, sperimentando nuove funzionalità che quest'ultimo vorrebbe eventualmente implementare una volta risolti i nodi, fornendo al team un veicolo che consente loro di essere molto più innovativi e di assumersi grandi rischi, senza mettere l’Ecosistema Polkadot in pericolo.

Altre caratteristiche di Kusama includono:

-Partecipa acquisendo KSM, il token nativo di Kusama. 

Secondo la wiki di Polkadot, coloro che hanno partecipato alla vendita di Polkadot possono richiedere un importo proporzionale di KSM attraverso il processo Kusama Claims.

-L’acquisizione di uno slot per la paracatena (necessario per i test su Kusama rendendolo è una caratteristica importante). 

Le catene possono essere votate come paracatene di “bene comune”, vincere un'asta di paracatena o impostate come “parathread”, che è essenzialmente un accesso a consumo con un'asta per ogni blocco.

-Configura come validatore. 

Questo è un modo eccellente per seguire il processo e comprendere le aspettative/requisiti prima di passare a Polkadot, poiché il requisito minimo per lo staking su Kusama è inferiore. 

In alternativa, gli utenti possono configurarsi come un nominatore, un ruolo che richiede un po' di staking ma consente un approccio “impostalo e dimenticalo”. 

I nominativi assegnano la loro parte di staking ai validatori e ottengono una parte della percentuale di ricompensa o vengono tagliati se il validatore che hanno nominato si comporta male e viene tagliato.

-Lo staking consente inoltre agli utenti di proporre e votare referendum, che aiuteranno la rete ad evolversi e migliorare nel tempo.

Parachain auctions in the Kusama network of the Polkadot project

Rischi

Con qualsiasi progetto ambizioso, c'è sempre anche un rischio. 

Per Kusama, la sua esistenza è in gran parte destinata a mitigare il rischio di Polkadot. 

Per fare ciò, tuttavia, deve adottare una politica di accettazione del rischio superiore alla media e, anche se i singoli progetti sono avversi al rischio, potrebbero essere interessati da un grave problema causato dal test di un'altra catena o persino da un test della stessa Kusama .

Nulla è garantito in un settore iper-innovativo e la blockchain non fa certo eccezione. 

Difetti tecnici, fluttuazioni del mercato e regolamentazione del governo contribuiscono tutti con i propri potenziali problemi alla gestione di una paracatena su Kusama. 

Per essere onesti, questi ultimi rischi sono presenti anche per qualsiasi blockchain.

Conclusioni

Kusama non è privo di senso dell'umorismo e hanno un'ottima idea dello scopo della piattaforma nel più ampio ecosistema di Polkadot.

Uno slogan per Kusama è “aspettati il caos” ed è un giusto promemoria che questa è una testnet quando tutto è stato detto e fatto. 

Il fatto che sia uno dei testnet più realistici sul mercato, e proprio per questo quasi un clone di Polkadot, rende il caos ancora più probabile. 

Tuttavia, è tutto per un obiettivo molto positivo e propositivo: rendere l'ecosistema Polkadot, e ogni parachain che ospita, i progetti blockchain più testati e durevoli possibili.

Condividi

Altri articoli

Lezioni da imprenditori di successo partiti da zero

Scopri tutte le lezioni gratuite su businessDaCasa.com

Ecco come creare una rete di network marketing