fbpx

Nicolò Manica Intervista: Founder di Aziende Digitali Multi-Milionarie e Professore di Marketing

Intervista completa a Nicolò Manica: CEO e co-founder di Targeto e professore di marketing

4 chiacchiere con Nicolò Manica

Nicolò Manica racconta a Businessdacasa.com la sua storia. Dalla sua esperienza universitaria fino al raggiungimento del successo nel mondo online, diventando oggi, tra le altre cose, CEO e Co-Founder di Targeto e Professore di Digital Content Marketing alla Grenoble Ecole de Management, una delle più prestigiose business school francesi.

Raccontaci la tua storia

Ho iniziato il mio percorso nel mondo del marketing anni fa… ma senza saperlo!

Già dalla fine del liceo e l’inizio dell’università, amavo comunicare. In effetti, al liceo partecipavo attivamente a tutte le attività, organizzavo le assemblee di istituto. All’università, poi, diventai promoter/pr, colui che fa le pubbliche relazioni. In poche parole andavo a promuovere le discoteche. Questo lavoretto mi ha portato una certa notorietà all’università, sia positiva che negativa. C’era infatti chi ci rideva su: venivo poco preso sul serio per quello che facevo e che mi appassionava. In effetti ero molto insistente, cercavo di trascinare tutti.

In quel periodo studiavo ingegneria. Il mio cervello stava tutto il giorno sui numeri. Invece, riuscivo a dare sfogo alla mia creatività soltanto quando svolgevo attività che andassero fuori dal mondo educativo, dell’università.

Dopo aver fatto 3 anni di Ingegneria Gestionale a Milano, mi accorsi che non volevo fare l’ingegnere.

Io, però, sono una persona che se inizia una cosa, comunque la porta a termine. Provai, quindi, ad andare avanti con l’ingegneria. Dopo essermi laureato nei 3 anni previsti, mi trasferii in Cina, per 1 anno circa. Un paese nuovo, una cultura completamente diversa, una lingua lontanissima dalla nostra. Questo non mi ha però fermato, anzi, le sfide mi attraggono e mi stimolano a dare il massimo!

Lì lavoravo come ingegnere gestionale per un’azienda italiana. Ma se già la teoria non mi era piaciuta all’università, la pratica non era da meno… Non era la mia passione.

Fu in Cina, però, quando iniziai col mondo online. Si trattava di piccole cose, creavo i primi siti, ma già notavo un certo feeling con il mondo del digitale. Spesso, infatti, chiamavo il mio socio e amico, Luca Borreani, scambiandoci consigli su come utilizzare il mondo online.

Ci avevamo già provato. Avevamo provato a creare delle magliette su Teespring, un servizio di print on demand. Avevamo ottenuto discreti risultati. Ma lo facevamo nel tempo libero, era un gioco per noi: non sapevamo neanche cosa fosse.

Nel frattempo, decisi di continuare a studiare: non avevo ancora chiara quale fosse la mia missione.

Vengo ammesso, quindi, all’ESADE Business & Law School a Barcellona, dopo aver ottenuto certificazioni, sostenuto interviste, svolto test… Insomma, alla fine mi ammettono in questa università molto prestigiosa a studiare management.

Lì ritrovo Luca Borreani… e lì inizia la nostra ascensione verso il digitale.

Facevamo le prime campagne in affiliate investendo tutto quello che avevamo da parte. Iniziammo a guadagnare i primi soldi con l’affiliate marketing e, nel frattempo, continuavamo ad investire.

Ci siamo poi spostati in Canada per terminare un ultimo master del nostro percorso di studio.

Lì facciamo l’exploit del nostro percorso nel mondo dell’affiliate. Arrivavano tanti guadagni, tanto è vero che decidemmo di spostarci a Dubai, aprendo un ufficio.

A Dubai ho iniziato a fare e-commerce con il modello del dropshipping ed anche lì inizio ad avere tanto successo. Mi rendo conto, però, dell’esistenza di un problema nell’industria, ovvero la mancanza di qualità.

Effettivamente, nel dropshipping tu non arrivi a toccare con mano i prodotti. Il cliente però ne risente. Se aggiungi poi il fatto che per mantenere bassi i costi, mantieni le spedizioni lunghe, beh… l’intera esperienza del cliente online è danneggiata.

Insieme a Luca, decido quindi di porre fine a tutto questo dandogli un input positivo. Avevamo studiato tanto ed era ora di usare tutte le nostre informazioni e conoscenze per rendere il mondo migliore.

Decidiamo quindi di creare 2 aziende.

La prima è UDroppy che offre la possibilità a chiunque voglia fare e-commerce, di spedire prodotti di qualità in tempi molto più brevi. In pochi click, su UDroppy, riesci a creare un e-commerce con prodotti di qualità, spediti in breve tempo.

Nel frattempo, dati i risultati ottenuti e gli eventi a cui venivo invitato, ricevevo tante richieste di aiuto da parte di persone per la promozione dei loro store online e dei prodotti.

Decido quindi di aiutare tutte queste persone creando la mia agenzia di consulenza marketing ed implementazione, Targeto. Il suo scopo è quello di aiutare chiunque, online, ad avere più notorietà e ad acquisire clienti.

Nel frattempo, sempre con Luca Borreani, in collaborazione con Matteo Pittaluga e Fabio Gallerani, sviluppiamo svariati training di digital marketing. Questo ci permette di aiutare circa 500 persone a cambiare la propria vita ed imparare una nuova professione attraverso i nostri percorsi formativi.

Oggi, inoltre, sono professore di Digital Content Marketing all’università francese Grenoble Ecole de Management, un grande traguardo e una grande riconoscenza della mia esperienza e conoscenza del mondo del Digital Marketing!

Qual è la missione di Nicolò Manica?

La mia missione qual è? Beh, è semplice. Utilizzare il digitale per poter cambiare più vite possibili.

È proprio per questo che io parlo agli eventi, anche gratuitamente quando vedo il potenziale.

Ho condiviso quindi strategie e metodologie su palchi internazionale, da Praga a Kiev, da Roma a Barcellona, condividendo sempre il 200% di ciò che so!

Credo che, oggi, chiunque possa utilizzare il digitale per promuovere se stesso o il proprio business. La mia missione è quella di poter condividere con le persone tutto quello che io so. Costruire qualcosa di grosso per utilizzare poi i ricavi per aiutare chi ha bisogno.

Ho ottenuti risultati con i sacrifici, con lo studio, sapendomi vendere e sapendo mettere in pratica ciò avevo dentro e che volevo dare al mondo. Ma so anche di essere stato molto fortunato, per il posto in cui vivo e per le possibilità.

C’è chi, questo, non l’ha potuto avere. Il mondo e le opportunità cambiano in base a dove nasci, questo è vero. Non possiamo scegliere come nascere, ma possiamo scegliere cosa lasciare dietro di noi.

Io voglio lasciare una scia di positività, di persone cambiate, di persone che hanno creato valore, business o hanno potuto aiutare la famiglia grazie a quello.

La formazione ha avuto un ruolo fondamentale nella carriera di Nicolò Manica, sia dal punto di vista universitario che del business.

Come l’informazione può aiutare la gente a creare un business online? E quanto è importante l’informazione o comunque avere un strumento che dia delle informazioni utili e chiare?

L’informazione è necessaria per arrivare al successo.

Fin dall’inizio della mia carriera nel mondo online, ho sempre creduto che l’informazione avesse un ruolo chiave. Se tu hai delle informazioni, soprattutto prima degli altri, puoi prendere decisioni in maniera molto più veloce e di conseguenza ottenere risultati laddove la maggior parte della gente ancora si chiede cosa fare e cosa no.

Un esempio è il Bitcoin. Negli ultimi 2-3 anni tantissime persone si son pentite di non aver investito prima per mancanza di informazioni.

Avere sempre delle informazioni giuste al momento giusto ti permette di poter prendere una decisione, ma soprattutto di prendere quella decisione prima degli altri.

Per quanto mi riguarda, mi sono sempre avvalso di questa strategia. Inizialmente lo facevo solo online, successivamente anche facendo networking e mastermind con persone dell’industria. In questo modo, anche insieme a Luca, siamo stati sempre degli insider dentro quello che facciamo.

L’informazione è anche cercare di parlare con gente esperta o comunque del tuo stesso livello che però sa qualcosa che tu non sai. Captare quindi quell’informazione e riutilizzarla.

La chiave è quindi cercare di raccogliere quante più informazioni possibili riguardanti il tuo settore, per poi andare dalle aziende competitor, contattare i leader ed affrontare una conversazione fornendo delle informazioni che magari la persona che hai di fronte non ha.

Questo mi ha portato ad imparare direttamente dai migliori. Dando quindi queste informazioni al leader che avevo davanti, lui automaticamente condivideva qualcosa di valore con me ed io imparavo. Allo stesso tempo, forte di queste competenze e conoscenze, iniziavo a creare un personal branding.

Inoltre non ho mai smesso di investire sulla mia formazione, dall’università ai master, per poi acquistare corsi digitali specifici e affrontare Mastermind privati con i migliori Imprenditori digitali su scala globale!

Non esiste investimento sbagliato se è un investimento su se stessi e sulla propria formazione!

Il blog Businessdacasa.com effettivamente è incentrato sull’informazione. Ci parli del tuo business?

Iniziai a lavorare sul blog Businessdacasa.com, il cui nome prima era Business da casa news, insieme a Luca Borreani.

Nel blog vengono fornite informazioni riguardanti il mondo del business online. Si tratta di informazioni e notizie utili a chiunque voglia intraprendere la strada in questo mondo, con il network marketing, l’affiliate o l’e-commerce.

Il nostro obiettivo è portare valore sul mercato.

Effettivamente in Italia ancora manca questo genere di informazioni. O meglio, non ci sono informazioni da chi queste cose le ha fatte ottenendo risultati. In Italia ci sono molti formatori che tengono corsi su qualcosa che non hanno mai fatto. Non c’è nessuno che ha avviato aziende al di fuori delle informazioni che danno.

Quindi, a partire da ciò che la gente ci chiedeva, abbiamo deciso di creare un punto di riferimento per tutti coloro che volessero avviare il proprio business da casa.

Abbiamo iniziato a trattare quindi le categorie che conoscevamo meglio e in cui abbiamo aziende: network marketing, affiliate marketing ed e-commerce. Abbiamo anche aggiunto la parte di trading, finanza e Startup ed una sezione in cui si parla di influencers.

Chiunque voglia lavorare da casa ha sempre bisogno di sviluppare il proprio personal branding, anche perché imparando come aumentare il tuo seguito, puoi riportare tutte queste informazioni per la crescita del tuo business.

Businessdacasa.com nasce quindi con un obiettivo: usare l’informazione per avere successo e per avvantaggiarsi. Grazie alla linea editoriale, noi ti diamo un mano in più.

Quale sarà il futuro di Businessdacasa.com?

Inizialmente il sito è nato come un hobby. Oggi, però abbiamo un team di 6 persone che lavora sui contenuti, sulle collaborazioni e lo sviluppo di un paio di prodotti molto interessanti.

Nei prossimi mesi e nei prossimi anni, l’obiettivo sarà quello di diventare in assoluto il punto di riferimento numero 1 per migliaia di persone in Italia che vogliono avviare la propria attività da casa.

La nostra missione è di aiutare 10 mila persone ad arrivare a guadagnare almeno 5 mila euro al mese.

Contatti

Canale YouTube: Nicolò Manica

Il mio profilo Instagram: https://www.instagram.com/nicolomanica/

Sito web: https://nicolomanica.com/

Il mio LinkedIn: https://www.linkedin.com/in/nicoloaugustomanica/

Pagina Facebook: https://www.linkedin.com/in/nicoloaugustomanica/

it_ITItaliano
it_ITItaliano