Chrome si aggiorna e blocca i form truffa presenti online

Chrome blocca i form truffa presenti online

Chrome si aggiorna e blocca i form truffa presenti online

Gli aggiornamenti in arrivo con la versione 86 di Google Chrome ci aiuteranno a migliorare il livello di sicurezza della nostra navigazione web.

In questi giorni il browser gratuito messo a disposizione dal motore di ricerca più utilizzato dagli utenti, sta lanciando alcune novità molto interessanti.

Ne parliamo nel dettaglio in questo nuovo articolo di “Business da Casa”.

Buona lettura e buon inizio settimana!

Le novità di Google Chrome sulla sicurezza

Gli aggiornamenti introdotti dalla versione 86 di Chrome sono incentrati sull’aumento del livello di navigazione in sicurezza dei propri utenti.

Infatti grazie a questo upgrade, il browser gratuito di Google alzerà il livello di controllo sulle connessioni “http” e impedirà i download provenienti da questi siti.

A questo proposito, nel momento in cui entri in contatto con dei form non sicuri da compilare, Chrome ti avviserà in merito al pericolo di fornire informazioni a siti non sicuri (cioè senza protocollo “https”).

Nel dettaglio si tratterà di un doppio avviso che apparirà a schermo proprio mentre sei in procinto di inserire informazioni personali all’interno di questi form decisamente sospetti.

Il completamento automatico dei moduli verrà disabilitato (solo quelli non associati a connessioni “https”).

Unica eccezione consentita: i moduli di login appartenenti a piattaforme o applicazioni web.

A livello visivo, i presunti form truffa presenti online, verranno segnalati dalla scritta:

This form is not secure, Autofill has been turned off” (Il form non è sicuro, l’autocompletamento è stato disabilitato).

Chrome blocco form

Shweta Panditrao del “Chrome Security Team” ha dichiarato che:

Nei mixed forms con richieste di login e password, il password manager di Chrome continuerà a funzionare.

Il gestore delle password di Chrome aiuta gli utenti a inserire password uniche.

Inoltre è più sicuro usare password uniche anche su moduli inviati in modo insicuro, piuttosto che riutilizzare le password”.

Infine, se deciderai di inserire informazioni in un form, Chrome visualizzerà un avviso a schermo intero che chiederà all’utente di confermare l’invio del modulo e dei propri dati.

Il blocco dei download

La versione 86 di Chrome bloccherà tutti i download “mixed content“.

In realtà questa non è una vera e propria novità, visto che si tratta di una funzione già presente dalla versione 81.

Il blocco riguarderà tutta quella serie di immagini, file e altre tipologie di contenuti disponibili attraverso connessioni NON protette.

Google Chrome 2020

Altre novità importanti introdotte con la versione 86 del browser

Con la versione 86 rilasciata da Google Chrome avremo anche molti altri vantaggi.

In primis l’apertura delle schede sarà più veloce di almeno il 10%.

Infatti non dovremo più attendere molti secondi prima di avere il caricamento completo delle nostre schede di lavoro.

Questa è un aspetto cruciale sul quale l’azienda di Mountain View ha lavorato per molto tempo.

Inoltre i nuovi aggiornamenti di Chrome permetteranno il raggruppamento delle schede.

Questo miglioramento servirà per ottenere una catalogazione delle stesse in base all’argomento selezionato.

Dunque tutto questo giova nettamente alla produttività dell’utente finale.

Se hai bisogno di ulteriori informazioni sull’utilizzo di Google Chrome, consulta il centro assistenza.