Herbalife È Stanca: Altro Attacco Ad Ackman

Herbalife

Table of Contents

Herbalife ha lanciato un nuovo video attacco nei confronti del miliardario Bill Ackman, protagonista di una costosissima battaglia legale nei confronti dell’Azienda.

Questo scontro va avanti ormai da tempo, e già nello scorso mese di Giugno non si sono fatte attendere le risposte di Herbalife agli attacchi del signor Ackman. (Puoi Trovare Qui L’Articolo Del Primo Attacco Di Herbalife A Ackman ==> Leggi L’Articolo)

La modalità di attacco è la stessa, un video attacco in cui Herbalife svela i suoi retroscena sui motivi per cui Ackman starebbe conducendo questa battaglia legale a suon di miliardi.

Herbalife ha accusato il miliardario di degli hedge found di arricchirsi direttamente, sfruttando campagne di attivisti che hanno portato a molti licenziamenti nelle aziende che girano intono a lui.

“Il Miliardario Bill Ackman vuole farci credere che i suoi attacchi abbiano una finalità diversa dal semplice guadagno di denaro, ma a causa delle decine di migliaia di persone che hanno perso il posto di lavoro a causa sua, risulta un principe delle tenebre anzichè un cavaliere bianco”. Queste le parole recitate nel video.

Ricordiamo che Ackman ha venduto al ribasso ben 1 miliardo di dollari di azioni Herbalife.

Ackman ha accusato i funzionari di Herbalife di condurre una sistema piramidale illegale in cui gli utili della società sono derivati principalmente dalla sponsorizzazione di nuovi distributori piuttosto che dall’effettiva vendita del prodotto ai clienti.

Ackman si è reso spesso protagonista dei suoi attacchi pubblicamente, sfruttando le televisioni e il suo sito web.

A lui spesso vengono ricondotte, anche se non si ha la certezza, altre proteste di gruppi di persone che manifestano contro il prodotto e il sistema aziendale di Herbalife.

Dal 2012, quando è iniziata ufficialmente la battaglia di Ackman all’azienda, per Herbalife è stata una continua lotta a smentire le accuse del miliardario e questo ha visto grandi investitori schierarsi da entrambi le parti con l’hedge found manager Carl Icahn che ha addirittura acquistato una grande partecipazione nella società, impegnandosi in una guerra pubblica contro Ackman.

In questo secondo video Herbalife accusa Ackman di prendere posizione in società come JCPenny (JCP) e Canadian Pacific Railway (CP), sollecitando successivamente gli amministratori delegati di effettuare tagli massicci per soddisfare le sue richieste di profitto.

“Mentre Ackman sta accumulando miliardi di dollari, migliaia di dipendenti di JCP stanno annegando in licenziamenti”

Nel video inoltre, l’intervistato mostra Ackman in una foto in cui è circondato da mazzette di denaro contante.

Il video ha tutte le caratteristiche di un vero e proprio attacco politiche che sarebbe riconducibile a Alan Hoffman, il responsabile della comunicazione aziendale di Herbalife assunto nel Luglio del 2014.

Hoffman è un ex dirigente esecutivo di PepsiCo, ma è stato anche un pubblico ministero ed è stato anche l’ex capo del personale per il Vice Presidente Joe Biden.

Hoffaman ha spinto l’azienda a prendere una posizione più aggressiva nei confronti di Ackman e grazie ai suoi ultimi sforzi ha convinto i procuratori federali ad esaminare gli attacchi del miliardario alla società.

Continua quindi questa battaglia legale che è destinata a far parlare di sé ancora per molto.

Stay Tuned

Rimaniamo in attesa dei prossimi aggiornamenti.

Risposte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Brava Herbalife! Basta difendersi con le buone, tanto gli avvoltoi non la smettono. Meglio passare al contrattacco, così speriamo che il sig. Hackman cambi obiettivo o meglio la smetta di giocare a mettere i bastoni tra le ruote alle aziende che funzionano.