Recensione Conligus Italia 2015: Il Business Del Futuro?

Table of Contents

Recensione Conligus Italia 2015: Cos’è Conligus ?

Recensione Conligus ItaliaConligus si presenta come il portale di E-Commerce del futuro, un modello nuovo nell’industria nato dal mix dei due più grandi trend del mondo di internet: l’acquisto di prodotti online e  i Social Network.

Un centro commerciale virtuale quindi, che utilizza il network marketing come “motore” per lanciarsi in oltre 170 paesi del mondo attraverso una community di persone che condivide sogni, progetti e l’obiettivo comune di guadagnare denaro attraverso un’esperienza online che offre vantaggi concreti fin dall’inizio a tutti i suoi marketing partner.

Recensione Conligus Italia 2015: L’Azienda

Ufficialmente aperta dal 4 ottobre 2014, si è presentata a tutto il mondo con un lancio esclusivo trasmesso in diretta streaming dall’hotel Penisula di Bangkok dove abbiamo avuto modo di conoscere tutti e cinque i fondatori di Conligus e maggiori dettagli sul progetto.

L’azienda ha sede a Malta, con posizione e contatti chiaramente visibili dal sito www.conligus.com.

I fondatori sono Fabrice Kerhervé (imprenditore francese di fama mondiale, e da sempre grande appassionato di network marketing), Staffan Liback (imprenditore finlandese e ideatore del progetto) e i tre fratelli Aron, Christian e Stephan Steinkeller (italiani altotesini) affermati networkers, ex fondatori dell’azienda Organo Gold in Europa e conosciuti per aver raggiunto i vertici di tutte le classifiche mondiali dell’industria.

Recensione Conligus Italia 2015: Prodotti e Servizi

Conligus aprirà una serie di piattaforme, iniziando con la Hybrid Auction (aste online) per poi lanciare i successivi prodotti e servizi, e una serie di negozi online (si è parlato di vestiti, scommesse, viaggi e applicazioni per cellulari in arrivo gradualmente nei prossimi mesi).

La scelta di iniziare con una piattaforma basata sul gioco online è motivata dalla decisione di puntare su qualcosa in grado di richiamare grande partecipazione da tutto il mondo, mettendo all’asta beni di lusso di incredibile valore (Apple, Rolex, Gucci, Prada, Lamborghini, vacanze da sogno ecc) e offrendo ai giocatori la possibilità di ricevere vouchers gratuiti da parte dei partner Conligus per provare a vincere uno dei premi in palio.

Questo garantisce grande volume di traffico su internet e partecipazione da tutto il mondo, che dà la forza all’azienda di stringere le future alleanze commerciali per offrire nuovi prodotti e servizi alla community Conligus.

La scelta aziendale è stata quella di non partire da subito con un prodotto proprio, ma di mettere all’asta prodotti di marche che già tutti conoscono e vogliono, in modo da creare una grande base di dati di clienti (soprattutto grazie ai voucher gratuiti per partecipare) e questo dà il potere all’azienda di potersi poi muovere a 360 gradi per offrire prodotti e servizi a prezzi vantaggiosi facendo accordi con altre aziende.

Recensione Conligus Italia 2015: Piano Compensi

Sono tre le novità del piano compensi di Conligus che l’azienda definisce rivoluzionarie per l’industria:

La prima, è il bonus di partecipazione alla condivisione dei profitti da parte di TUTTI i marketing partner.

Significa che il 10% del totale del fatturato mondiale di Conligus viene condiviso tra tutti gli associati, che hanno quindi la possibilità di iniziare a guadagnare da subito.

Lo stesso Aron Steinkeller alla convention di Bologna lo scorso sabato 20 dicembre ha anticipato la decisione di aumentare questo 10% ad un 15% (eliminando il bonus sul 3% sul fatturato mondiale destinato solo ai leader) dando quindi un segnale forte sulla visione di Conligus di condividere la ricchezza con tutti i suoi partner fin dall’inizio dato che molti di questi bonus sul fatturato mondiale nella maggior parte delle aziende vengono pagati solo ai pochi che fanno carriera.

Altra novità è il POWER SAMPLING. Si tratta di un bonus (circa 1 euro a voucher, a seconda di quanti ne vengono regalati) pagato ai marketing partner per regalare i voucher inclusi nel pacchetto di entrata.

Questo incentiva i distributori a regalare più voucher possibile e iniziare a guadagnare mentre si creano clienti senza dover vendere nulla, semplicemente regalando un “assaggio” di Conligus.

Terza novità è il BEW (Business Expansion Wallet) cioè il portafoglio di espansione dell’attività.

I principali bonus in Conligus vengono pagati cash (prelevabili dal proprio conto corrente o con la carta Conligus) e arricchiti di un 50% extra depositato su un portafoglio a parte, appunto il “BEW”.

Cosa si può fare con questi soldi “virtuali” ? I partner possono rinvestire nella loro attività senza dover toccare i loro guadagni.

Possiamo quindi comprare più voucher, pagare la nostra attivazione mensile o quella dei membri del nostro team, pagare i pacchetti di entrata ai nuovi partner che decidono di unirsi, e addirittura in futuro comprare viaggi, prodotti e servizi su Conligus.

Oltre alla condivisione del fatturato mondiale ed al POWER SAMPLING, la terza forma di guadagno principale è il classico sistema binario (dual team).

Anche qui con una novità: è sufficiente sponsorizzare solamente due persone per arrivare a tutti i livelli di carriera in Conligus.

Abbiamo notato che anche questo è un grande aiuto per i nuovi e stimola molto il lavoro di squadra, perchè può portare i leader e le persone con maggior esperienza a decidere di aiutare gli ultimi entrati rinunciando a sponsorizzare in prima linea e cedendo le loro sponsorizzazioni, lavorando così in profondità e aiutando gli ultimi a crescere.

Dice uno dei fondatori.

Recensione Conligus Italia 2015: La Convention di Bologna del 20 Dicembre 2014

Al primo evento ufficiale a Bologna allo Sheraton Hotel si è notato un clima molto serio e professionale, forse un po’ più freddo rispetto a molti eventi di aziende di network marketing a cui siamo abituati dove l’aspetto motivazionale gioca invece il ruolo più importante. Una convention molto improntata sul business, sull’aspetto economico dell’attività e sulle strategie di sviluppo.

Erano presenti il Vice Presidente Aron Steinkeller e tutti i principali leader europei, oltre ai manager dell’azienda che si sono presentati al pubblico e hanno parlato di sostenibilità del progetto e del piano di compensi, chiarendo che Conligus non si tratta di un business di aste online ma del progetto di creazione dell’E-Commerce del futuro, anticipando anche qualcosa sulle successive piattaforme in arrivo.

Recensione Conligus Italia 2015: Conclusione

Nonostante il generale scetticismo nell’industria riguardo ai business su internet, bisogna dire che Conligus si è presentata davvero bene.

Tutti i video aziendali in HD, lancio dell’azienda con diretta streaming mondiale, back office con area di formazione già presente in tutte le lingue dal giorno dell’inaugurazione e calendario ufficiale di meeting online organizzati direttamente dall’azienda per i marketing partner oltre ad un piano compensi che nonostante le nostre domande più aggressive si dimostra sostenibile e remunerativo anche per chi è agli esordi.

A parte il portale di aste www.hybridauction.com si è visto ancora poco di quello che saranno le altre piattaforme, ma l’idea di questo mix di E-Commerce e network marketing con un piano di compensi orientato alla condivisione della ricchezza sembra davero possa creare un forte impatto nell’industria.

L’iscrizione a Conligus è gratuita, come anche l’uso del back office. Questo rende facile e duplicabile l’attività  per i partner che possono quindi entrare e conoscere l’azienda “da dentro”, assistere ai webinar e vedere i video di formazione e poi scegliere di partire con il pacchetto business più adatto a loro.

Nel complesso, a nostro modo di vedere Conligus offre l’opportunità concreta di entrare a far parte del mondo di internet e dell’E-Commerce a tutte quelle persone che sono convinte delle potenzialità della rete, ma non hanno le conoscenze adatte (creazione di siti web, grafica, strumenti ecc) nè prodotti da offrire.

Grazie al mix con il network marketing ed alla leadership di Conligus, crediamo che chi se la sente di intraprendere un’attività di network marketing orientata al futuro abbia davanti a se un’ottima opportunità di fare carriera in un’azienda nuova, solida e soprattutto al servizio delle persone.

Link video qui.

Risposte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *