Exchange 2022 al Crypto Expo Dubai Bybit è il migliore

exchange

Da poche ore si sono chiusi i battenti del Crypto Expo Dubai (CED) 2022, festeggiato con oltre 10 mila presenze ed un ampio parterre di relatori a comporre il palinsesto dell’evento. Il CED 2022 si è chiuso in particolare con un riconoscimento: il Best Crypto Exchange Award ha visto trionfare in questa edizione Bybit.

businessdacasa.com/unintroduzione-a-coinbase

“L’originale promessa di Internet era quella di creare una condizione di parità per tutti. Quello che il metaverso e il web 3.0 possono fare è restituire il potere agli individui”, 

Queste le parole con cui il Ceo Bybit Igneus Terrenus ha introdotto al CED 2022 la sua visione e del suo gruppo.

Ci piaceva, comunque,  l’idea di riportare la sua integrale intervista.

Come stai trovando l'evento finora?

L'atmosfera è davvero galvanizzante. Penso che tutti abbiamo perso le conferenze di persona, e davvero venire qui mi ricorda cosa abbiamo perso negli ultimi 12-18 mesi. È davvero bello incontrare persone con cui abbiamo parlato per la prima volta tramite zoom chiamate di persona, in alcuni casi, e incontrare nuovi amici. Mi è davvero piaciuta l'atmosfera e la raccolta di menti brillanti in questo spazio.

È davvero fantastico. Quindi c'è qualche progetto che ritieni sia più interessante?

Quindi oggi, in pratica, sono stato qui solo per il panel, ma ho sentito parlare un paio di altri relatori e ho sentito alcuni discorsi chiave. Penso che, proprio come altre attività imprenditoriali in questa regione, sia stata molto interessante per noi. La nostra sede è in Asia, ma abbiamo diversi uffici in tutto il mondo. E in realtà abbiamo più volume proveniente dall'Europa. Quindi potrebbero esserci sinergie o possibilità collaborazioni con alcuni degli espositori e alcuni dei relatori principali che sono qui oggi.

È davvero interessante. Quindi vorrei chiederti del mercato DeFi e NFT. Cosa ne pensi ?

Certo, penso che la finanza decentralizzata sia davvero, davvero un settore rivoluzionario. Prova e talvolta riesce a costruire un sistema parallelo al tradizionale sistema legacy. Tuttavia, funziona per i ricchi. Non include ancora la popolazione svantaggiata. Ad oggi, dopo molti decenni, il 30% delle persone nel mondo non ha un conto in banca. E il numero è ancora più estremo nei paesi in via di sviluppo. Considerando che la soglia di ingresso per la DeFi è solo molto basso. E le persone sono in grado di contrarre prestiti senza un punteggio di credito, perché i prestiti in DeFi sono collateralizzati. Quindi penso davvero che, ovviamente, ci siano ancora le fasi iniziali, è molto nascente. E ci sono ancora molti nodi da sistemare. 

Cosa c'è ancora da sistemare , secondo te ?

A quanto pare, sentiamo ancora truffe e tirate di tappeti ogni due settimane. Ma la promessa che mantiene la DeFi, si può senza dubbio affermare che ha un mercato totale indirizzabile più grande dell'intero sistema finanziario e bancario, e su questo siamo molto rialzisti. In termini di NFT, alla gente piace pensare che sia un nuovo fenomeno, ma come noi abbiamo collezionato francobolli. Le persone hanno amato le canzoni e l'arte, le persone acquistano dalle case d'asta, non è qualcosa di nuovo.

Ma oggi invece? Cosa sta succedendo nel mondo dell'exchange?

È solo ora che si sta spostando sempre di più nel regno digitale. Quando osserviamo alcuni aspetti della vita che ci circonda, se immagini gli anni '50, hai una scrivania, hai lo schedario, hai il calendario, hai il taccuino e la penna. Ora abbiamo tutto nel portatile.E poi, come quando ascoltavamo la musica, puoi servire i primi 200 milioni usando un supporto come un CD, un supporto fisico.Quindi, lo stesso Bitcoin sta smaterializzando denaro e proprietà. E, in un certo senso, NFT è solo il passo naturale nella fase iniziale.

Pensi che in futuro le NFT giocheranno un ruolo importante?

Sicuramente, penso di sì. Come se potesse essere qualsiasi oggetto da collezione. Le persone non hanno più bisogno di tenere l'oggetto fisico, possono tenere l'oggetto digitale, quindi possono inviare il token digitale per riscattare un oggetto fisico, se lo desiderano. Ma fondamentalmente la versione tokenizzata non fungibile può vivere sulla blockchain.

Quale pensi sarà la prossima grande novità nel mercato dell'exchange e delle criptovalute ?

Penso che sia sempre pericoloso prevedere quale sarà la prossima grande novità. Tutti possono sembrare molto stupidi in tre anni, ma penso che il mondo decentralizzato sia qualcosa che ha molto valore da aggiungere. Il decentramento non dovrebbe essere fine a se stesso, ma è un processo che può portare una maggiore sicurezza, non c'è un singolo punto di errore, può semplicemente dare potere a più persone ed elevare più persone dalla povertà. Quindi penso davvero che abbiamo avuto questo tipo di autorità centralizzata nel governo, autorità centralizzata nelle società .

Qualche ultimo pensiero? O qualcosa che vuoi condividere con le persone nel mondo dell'exchange e delle criptovalute ?

Penso che siamo davvero felici di avere questa conversazione e sono davvero molto felice di raggiungere un nuovo segmento di pubblico. Tradizionalmente ci siamo concentrati piuttosto sull'Europa e sull'Asia, dove si trova la maggior parte dei nostri clienti, ma stiamo assistendo a una crescita sorprendente nella regione del Medio Oriente. E abbiamo appena sponsorizzato i più grandi eventi crittografici nella prima Crypto Fight Night al mondo. E sì, si spera che ci saranno molti felici ritorni. Siamo davvero entusiasti dell'atmosfera elettrizzante qui nello spazio crittografico e penso che ci sia così tanto potenziale e vogliamo venire qui e poi fare un'operazione e costruire sul tipo di incredibile successo a cui tutti hanno contribuito.

Allora, cosa ne pensi di Dubai come hub blockchain? Potremmo presto vedere l'ufficio diell' exchange Bybit qui?

Se riusciremo a ottenere una licenza qui, potrebbe essere il co-quartier generale delle nostre operazioni.

Condividi

Altri articoli

Lezioni da imprenditori di successo partiti da zero

Scopri tutte le lezioni gratuite su businessDaCasa.com

Ecco come creare una rete di network marketing