Jim Rohn: I 7 Tratti Della Personalità Di Un Grande Leader

Table of Contents

Qualche giorno fa abbiamo parlato delle “15 Caratteristiche Di Un Leader Terribile” ( Se ancora non hai letto l’articolo puoi trovarlo qui >> Leggi L’Articolo )

Una volta trovate le 15 caratteristiche che un vero leader non dovrebbe mai avere ecco che andiamo a svelare:

Jim Rohn

I 7 Tratti Della Personalità Di Un Grande Leader” Secondo Jim Rohn

Jim Rohn è stato un grandissimo imprenditore, formatore e autore internazionale!

È stato il mentore di grandissimi formatori come Anthony Robbins e ha dedicato gran parte della propria vita al network Marketing.

Non a caso è una delle figure più considerate ancora oggi nel network marketing e qualche settimana fa abbiamo parlato dei “5 Pilastri Del Network Marketing” secondo Jim Rohn. ( Se sei un networker ti consiglio di leggere questo articolo se ancora non l’hai fatto >> Leggi L’Articolo )

Detto questo oggi andiamo a svelare “I 7 Tratti Della Personalità Di Un Grande Leader

1) Imparare ad essere forte, ma non maleducato: tantissime persone confondono la forza e l’autorevolezza con la maleducazione. Essere un leader vuol dire essere un trascinatore positivo, una persona autorevole in grado di prendere in mano la situazione anche nei momenti difficili ma sempre con il rispetto e l’educazione verso gli altri!

2) Imparare ad essere gentile ma non debole: come vedi essere dei buoni leader è tutta questione di piccoli particolari che basta poco per non rispettare! Questo capita anche nella gentilezza. Essere gentile vuol dire essere disposto a parlare con i propri collaboratori senza voler essere migliori di loro e dicendo loro la verità senza creare disguidi e tensioni che portano solo malessere! Le persone odiano essere riprese e odiano chi si rivolge loro con maleducazione! Sii gentile con gli altri e conquisterai per sempre la loro fiducia

3) Imparare ad essere audaci ma non presuntuosi: essere audaci vuol dire essere in prima fila con i propri collaboratori per lavorare e affrontare le difficoltà. Un vero leader prende in mano la situazione e si prende sempre la responsabilità di mettere per primo la faccia nelle difficoltà e nei fallimenti. Questo senza mai essere presuntuoso! I presuntuosi non piacciono alle persone e sopratutto non piacciono ai collaboratori!

4) Imparare ad essere umili ma non timidi: non è possibile raggiungere il successo quando si è timidi, quando si ha paura di parlare con le persone. Molti confondono l’umiltà con la timidezza. L’umiltà è una virtù, mentre la timidezza può essere un problema! La timidezza può essere migliorata anche se con difficoltà. La timidezza riduce la tua forza e la tua autorevolezza! Bisogna essere decisi e convinti quando ci si confronta con gli altri, mantenendo sempre la massima umiltà per non perdere la stima e la fiducia e dei propri collaboratori

5) Essere orgoglioso ma mai arrogante: bisogna essere orgoglioso per superare le sfide quotidiane e bisogna sempre essere orgogliosi di quello che si fa. Le persone capiscono e percepiscono se tu sei orgoglioso e soddisfatto del tuo lavoro oppure no! Attenzione però a non diventare mai arroganti con gli altri, l’arroganza non è mai tollerata e distrugge la stima e la fiducia nei tuoi confronti!

6) Sviluppare umorismo senza follia: va bene essere divertenti e simpatici ma mai stupidi. Creare un ambiente divertente rende il team più unito e le persone più desiderose di collaborare con te! Non bisogna però far sfociare il divertimento in stupidità, se no il risultato è l’esatto contrario e e si perde credibilità.

7) Occuparsi della realtà: non bisogna fantasticare, promettere sogni e illusioni. I veri leader fanno i conti quotidianamente con la realtà e con i problemi che questa presenta! I leader mantengono sempre i piedi per terra e ogni giorno scendono in prima linea per affrontare i problemi e le difficoltà! Non servono solo parole, servono i fatti per dimostrare di essere dei veri leader!

Il Leader

Come vedi tantissime qualità e virtù di un leader sono piccoli particolarei che possono farti diventare un grande leader se messi in atto, oppure possono farti perdere la tua capacità di leadership se considerati in modo diverso..

Essere dei veri leader è sicuramente un’impresa difficile perchè ci vuole moltissimo tempo per conquistare la fiducia delle persone ma ne basta pochissimo per perderla per sempre!

E un vero Leader ha bisogno della fiducia dei suoi collaboratori!

 

Risposte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *