La Necessità Di Creare Un’Immagine Positiva Per Il Network Marketing

Network MarketingIl dibattito sulle attività di network marketing e sulla reale opportunità offerta da queste aziende sta prendendo ormai piede in tutto il mondo.

Ad oggi esistono moltissime aziende di network marketing ed è per questo che in quasi tutti i paesi del mondo questo settore inizia ad essere conosciuto.

Il problema però è che, troppo spesso, si ha un'idea non troppo chiara del settore, internet è pienissimo di blog, forum e informazione che parlano di questo settore sia in modo negativo che in modo positivo.

Per questo, quando una persona viene a conoscenza di questa opportunità, si trova in grandissima confusione.

Persone che etichettano il network marketing come una truffa, come un sistema illegale e persone che invece ne hanno fatto una vera e propria attività e lo considerano l'attività più bella del mondo.

Ma chi ascoltare? Quale tra queste due categorie di persone ha ragione?

Spesso, per una persona che sente per la prima volta parlare di network marketing trovare una risposta a questa domanda non è semplice e ci si lascia sopraffare dalle notizie negative per paura di affrontare un settore e un mondo diversi da quelli a cui siamo sempre stati abituati.

Il network marketing è sicuramente un'attività lavorativa diversa dalle altre, e se ci sono aziende che sono leader mondiali in vari settori vuol dire che questa attività va assolutamente presa seriamente.

Ecco l'importanza di creare un'immagine nel network marketing, un'immagine che rispecchi il vero valore di questo settore.

Purtroppo, troppo spesso, a causa di truffe travestite da network marketing e di persone che continuano a gettare fango su questa attività, ci si ritrova a confrontarsi con una realtà che etichetta negativamente tutto il network marketing in generale.

Invece se andiamo più a fondo possiamo vedere come questo settore non abbia poi tutti questi aspetti negativi.

Pensa che nel 2013 il fatturato di vendita di questo settore è stato di più di 168 miliardi di dollari nei 59 paesi in cui questo modello è presente tramite la Federazione Mondiale delle Associazioni di Vendita Diretta (WFDSA).

Questi dati corrispondo all'attività di circa 96,2 milioni di distributori indipendenti che a poco a poco continuano a crescere sempre di più principalmente per due motivi:

  • la crisi globale lavorativa che sta colpendo il mondo
  • per le virtù di questo modello di business che sta iniziando ad essere visto come una reale attività lavorativa alternativa e diversa da quella tradizionale

Nel mercato statunitense, luogo di nascita di questo modello di business, le vendite dirette rappresentano più di 30 miliardi di dollari l'anno e circa 16 milioni di americani hanno deciso di intraprendere e sviluppare questa attività di business come obiettivo per raggiungere i propri obiettivi personali e finanziari.

Sicuramente questi sono numeri veramente importanti e l'America, dove sono sempre molto più avanti rispetto a paesi come l'Italia, sembra aver capito questa cosa sviluppando sempre di più questo mercato.

Nonostante i numeri dicano che questo è un settore interessante da considerare, ogni giorno le aziende di network marketing combattono e lottano contro campagne legali e accusatorie.

Forse sarebbe meglio cercare di andare più a fondo e valutare anche gli aspetti positivi delle aziende di network marketing per riuscire a creare un'immagine di questo settore che non sia così fraintesa come spesso accade in paesi come l'italia.

Molte aziende di network marketing per esempio sono le prime a scendere in campo in iniziative benefiche, e nel nostro sito potete trovare moltissime testimonianze di queste iniziative.

Inoltre queste aziende, oltre a dare la possibilità a migliaia di distributori indipendenti di crearsi la propria attività creano anche moltissimi posti di lavoro “tradizionali” per produrre i prodotti, per prestare assistenza a clienti e distributori, per aspetti logistici e tantissime altre mansioni.

Per cui il nostro augurio è quello che si riesca a creare una nuova immagine del network marketing e l'invito è quello di andare sempre a fondo nella valutazione di questa attività perchè, a differenza di come pensano molti, ci sono molti più aspetti positivi rispetto a quelli negativi.

Condividi le informazioni

Quindi se anche tu vuoi aiutarci nella nostra campagna di creazione di un'immagine positiva del network marketing condividi questo articolo con i tuoi amici e i tuoi collaboratori e mostra loro quelli che sono gli aspetti positivi di questa attività.

Risposte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Matteo sono d’accordo che è necessario migliorare l’immagine del Network Marketing in Italia!

    Purtroppo, in Italia, Avedisco (a mio parere) non fa a sufficienza, non è parte attiva nelle denunce delle aziende irregolari; e non esiste una struttura, diciamo “sindacale” dei networker che segnali le aziende illegali, quelle irregolari e quelle fraudolente!

    Proporrei che le aziende serie aumentino il prezzo del Kit di iscrizione di una decina di euro, mettendone loro altrettanti per finanziare una associazione di Networkers, giudata da Networkers e attiva contro i delinquenti! Magari lavorando in collaborazione anche con Avedisco e SELDIA.

    Devo anche dire che negli ultimi mesi ho valutato svariate aziende, ma di completamente a posto sotto il profilo legale ne ho trovato pochissime, alcune mettono a rischio gli incaricati di multe e sanzioni anche penali!
    Sembra che la sottovalutazione delle norme di legge sia una pratica comune nelle aziende di Network Marketing!