Visalus acquisita da Pruvit: notizia positiva per i distributori di Vi Italia?

Visalus vs Pruvit

Visalus acquisita da Pruvit: notizia positiva per i distributori di Vi Italia?

Come era già accaduto qualche anno fa a Monavie (azienda di MLM in crisi rilevata dalla multinazionale Jeunesse) ora è arrivato il turno di Visalus.

Questa volta però il finale potrebbe essere decisamente diverso (tra poco capirai anche il perchè…)

Di recente Visalus sarebbe stata acquisita da Pruvit, un altro colosso mondiale della vendita diretta di prodotti di salute e benessere.

Fino ad oggi pare che nessuna delle due compagnie abbia confermato ufficialmente la notizia del passaggio di proprietà di Vi, azienda fondata a Los Angeles nel 2005.

Secondo alcune notizie “ufficiose” questo accordo sarebbe arrivato durante l'evento “Hacking Better” che si è svolto lo scorso mese di ottobre a Louisville (Kentucky).

L'annuncio durante l'evento “Hacking Better” di Pruvit

L'annuncio è stato dato durante l'ultima serata di “Hacking Better”, evento organizzato da Pruvit per presentare alla propria rete distributiva le novità più eclatanti in arrivo per il 2020.

Il Presidente di Pruvit ha rivelato di aver acquisito la società di vendita diretta Visalus.

Visalus Fondatori

I fondatori di Vi (Blake Mallen, Ryan Blair e Nick Sarnicola) erano tutti presenti all'evento e si sono resi disponibili a rispondere alle domande dei presenti riguardanti la futura partnership di Pruvit e Visalus.

Pruvit continuerà a promuovere la sua attuale linea di prodotti, ovvero gli integratori formulati attraverso la tecnologia dei chetoni.

Quello che invece ha lasciato tutti a bocca aperta è stata la scelta di togliere definitivamente dal mercato tutti i prodotti della linea Visalus.

All'inizio dell'articolo ti ho segnalato l'acquisizione di Monavie da parte di Jeunesse.

In quel caso l'azienda che ha rilevato la società di MLM in crisi, ha scelto di mantenere attiva la linea di prodotti brandizzati “Monavie”.

Per Visalus invece sembra proprio che non sarà così.

Il motivo della vendita

Visalus è in crisi da qualche anno.

I fatturati globali si sono ridotti drasticamente.

Visalus ha raggiunto il picco massimo di vendite nel 2012 con il lancio di “THE CHALLENGE“.

Negli anni a seguire la leadership aziendale non è stata in grado di innovare in un settore nel quale sono comparsi altri concorrenti che hanno fatto perdere quote di mercato a Vi.

Inoltre sono spuntati anche i problemi legali causati da una serie di scelte promozionali troppo aggressive.

Tutto questo ha portato alla decisione di vendere l'azienda a Pruvit.

Il vero interesse dei vertici di Pruvit sembra essere quello di mettere le mani sulla rete distributiva di Vi e sul comparto di marketing che ha inventato la “sfida” di perdita peso più famosa del mondo.

Nessuna dichiarazione dalla leadership italiana di Vi

Per rendere più completo questo articolo dedicato all'accordo di acquisizione di Visalus da parte di Pruvit, abbiamo provato a metterci in contatto con la leadership italiana di Vi.

Lo abbiamo fatto in maniera diretta utilizzando i social network.

La nostra intenzione era quella di pubblicare una loro dichiarazione ufficiale.

Sono trascorse 48 ore dalla nostra richiesta ma in redazione non è arrivata nessuna risposta.

Probabilmente in questi giorni i leader italiani di Vi stanno dedicando tutto il loro Tempo a trovare una soluzione efficace che porti benefici alla propria rete distributiva.

Un messaggio speciale per i distributori di Vi Italia

Se fai parte della rete italiana di Vi, l'invito è quello di non farti prendere dal panico.

Cerca piuttosto di rimanere in contatto diretto con la tua upline.

Loro sono pronti ad aiutarti… di questo ne siamo profondamente convinti.

Non ascoltare gli “sciacalli” che cercano sempre di sfruttare queste notizie per portare via gente ad altre organizzazioni che stanno vivendo un momento di crisi.

 

 

Risposte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *