Educazione Finanziaria: l’importanza di 1 metodo.

educazione finanziaria

L'educazione finanziaria è un concetto strettamente legato a quello di libertà finanziaria, libertà che si raggiunge attraverso un reddito passivo (che non implica la presenza di una persona) e non presuppone la dipendenza da un reddito attivo, come uno stipendio. E, sebbene la libertà finanziaria non sia direttamente correlata alla quantità di denaro, dal quale non è quindi direttamente dipendente è invece legata al tempo libero, a quel tempo ciò che possiamo dedicare ai nostri hobby, ai nostri cari, a noi stessi.

Libertà finanziaria è svincolarsi dall' equazione lavoro/denaro, vale a dire quel rapporto direttamente proporzionato tra tempo trascorso lavorando e guadagno ottenuto. ci si ritrova molto spesso in quella gabbia definita dai più ruota del criceto, dove più si lavora e più si guadagna, senza pensare però che molto spesso la cosa che ci rende più ricchi non è il denaro, ma il tempo, che però non si può comprare. Allora bisogna svincolarsi da questa equazione e rendersi non più schiavi ma liberi, liberi finanziariamente. Ma come si diventa liberi finanziariamente? Come si raggiunge cioè la libertà finanziaria?

Essa è accessibile, per esempio, attraverso operazioni di trading automatico. E per fare ciò la criptovaluta è la moneta scelta dalla maggior parte degli utenti che si avvicinano a questo mondo.

educazione finanziaria

Ma cos'è l'educazione finanziaria?

ggi si sente parlare spesso dell’importanza dell’educazione finanziaria, tuttavia non sempre è ben chiaro di cosa si tratti esattamente e quale sia il suo valore effettivo. Eppure, le Istituzioni nazionali e molti organismi internazionali come l’OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico), reputano fondamentale l’aumento della cultura finanziaria tra la popolazione.Infatti, tra gli obiettivi del governo l’educazione finanziaria ha un ruolo di primaria importanza, come dimostrano le tante iniziative promosse per diffondere questo tipo di conoscenze.

Ma cosa si intende per educazione finanziaria?

In base alla definizione proposta dall’OCSE, per educazione finanziaria si intende un “processo di miglioramento della comprensione dei concetti e degli strumenti finanziari”. La finalità principale è quella di comprendere opportunità e rischi in termini di gestione finanziaria e investimenti, affinché risparmiatori, consumatori e investitori possano compiere scelte informate e consapevoli, per proteggersi dai rischi.

In termini pratici, possiamo indicare l’educazione finanziaria come la consapevolezza sulla gestione del proprio patrimonio, un requisito essenziale per la prosperità e il raggiungimento dei propri obiettivi finanziari.

La cultura finanziaria, infatti, prevede di:

  • conoscere gli strumenti finanziari esistenti
  • essere informati sui prodotti finanziari e le opportunità presenti
  • avere un’adeguata percezione dei rischi finanziari.
  • poter compiere scelte corrette di risparmio e investimento

riconoscere le truffe ed essere coscienti dei propri diritti in ambito finanziario.       

Educazione finanziaria: perché oggi è cosi’ importante 

Il valore dell’alfabetizzazione finanziaria è evidente: aumentare le proprie conoscenze e competenze permette da un lato di cogliere le opportunità giuste in base ai propri obiettivi finanziari e dall’altro lato aiuta a non cadere in raggiri e a non sottoscrivere strumenti finanziari non adatti alle proprie esigenze.

Nonostante possa sembrare poco rilevante, in realtà le ricadute socio-economiche possono essere considerevoli e , a volte , persino nocive. Una buona educazione finanziaria serve proprio ad evitare di farsi trovare impreparati o peggio ancora di lasciarsi abbindolare da promesse poi non realizzabili nella realtà.

Basti pensare alle conseguenze per una persona che investe in prodotti finanziari sbagliati per il proprio profilo, affidandosi ciecamente a un consulente finanziario. Oppure alla perdita di valore dei propri risparmi quando non vengono investiti ma lasciati sul conto corrente, perdendo l’occasione di rivalutarli attraverso scelte informate sul modo corretto di investire il proprio capitale nel tempo.Al contrario, le persone che sono in grado di gestire i propri risparmi in modo ottimale prendono decisioni consapevoli in linea con i propri obiettivi finanziari e possono così migliorare la propria situazione economica negli anni.

Condividi

Altri articoli

Lezioni da imprenditori di successo partiti da zero

Scopri tutte le lezioni gratuite su businessDaCasa.com

Ecco come creare una rete di network marketing