Messenger Rooms: la sfida di Mark Zuckerberg a Zoom

Messenger rooms

Table of Contents

Messenger Rooms: la sfida di Mark Zuckerberg a Zoom

Messenger Rooms rappresenta una novità appena lanciata da Facebook dedicata a chi vuole organizzare videochiamate (professionali e non) in tempi di lockdown.

L’applicazione, ora disponibile anche in Italia, è in grado di ospitare fino a 50 persone collegate in diretta simultanea audio e video.

Dunque rappresenta lo strumento ideale per creare gratuitamente (e senza limiti di tempo) stanze virtuali per videochiamate di gruppo.

In questo modo possiamo anche incontrare online persone con le quali vogliamo fare business creando partnership (ad esempio se ti occupi di network marketing).

Oppure possiamo sfruttare Messenger Rooms in maniera ludica per rimanere in contatto diretto con i nostri parenti e gli amici più lontani.

Il settore della video comunicazione in streaming ha subito una netta impennata dovuta alla situazione di emergenza che stiamo vivendo.

Pensiamo all’applicazione “Zoom” che in poche settimane ha visto aumentare i suoi utenti giornalieri attivi da 10 milioni a 300 milioni.

Numeri importanti che hanno spinto Facebook a creare un’alternativa all’interno della piattaforma stessa.

Messenger rooms: come funziona

Messenger Rooms ti permette di creare una o più stanze.

Per fare questo è necessario poter trasmettere in modalità video e ovviamente inviare il proprio audio.

Altrimenti, senza questi requisiti necessari, Messenger Rooms non ti permette di creare la tua stanza.

Il servizio funziona tramite la condivisione di link di invito ai potenziali partecipanti.

Grazie a questi codici le persone possono entrare o uscire dalla stanza a loro piacimento.

Inoltre chi avvia la videochiamata può decidere quali persone accettare all’interno della propria stanza.

Per partecipare alle videochiamate gli utenti non devono necessariamente avere un account Facebook.

L’ultima cosa utile da segnalarti è che il servizio non permette l’invio di messaggi di testo durante le videochiamate.

Crea la tua prima stanza

Inaugurare la tua prima stanza con Messenger Rooms è un’operazione piuttosto semplice.

Quello che devi fare è cliccare il pulsante che raffigura una videocamera con il simbolo “+” al suo interno.

Lo trovi in cima al feed delle notizie di Facebook (ovvero la tua bacheca).

Il secondo passaggio da fare è impostare la tipologia di attività che si svolgerà nella tua stanza virtuale.

Ad esempio puoi scegliere tra:

  • aperitivo;
  • si balla;
  • famiglia;
  • pausa dallo studio;
  • serata gioco;
  • tra amici;
  • chiacchierata;
  • ecc…

Messenger Rooms

Ora che hai creato la tua nuova stanza con Messenger Rooms devi solo decidere se pubblicare il link di partecipazione sul tuo profilo oppure mantenerlo segreto per condividerlo solo con chi vuoi tu.

Quindi, dopo aver impostato questi semplici passaggi, i tuoi ospiti potranno seguire la videochat nel giorno e nell’orario in cui la videochiamata avrà inizio.

Messenger Rooms è un servizio disponibile sia da desktop che da mobile.

Conclusioni

Messenger Rooms di Facebook rappresenta una vera e propria novità nel settore delle videochiamate social.

Eppure siamo solo all’inizio…

Sicuramente nel corso dei prossimi mesi il servizio verrà aggiornato e migliorato …

Dunque preparati perchè ne sentiremo ancora parlare!

Se lavori da casa e hai la necessità di connetterti con le persone, allora vai subito a creare la tua prima stanza e inizia a testarla.

Risposte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *