Online marketing: cosa fare ADESSO per prosperare anche DOMANI

Online marketing

Table of Contents

Online marketing: cosa fare ADESSO per prosperare anche DOMANI

L’online marketing è un’attività del tutto simile a quella del contadino che pianta un seme oggi nella speranza di raccogliere i suoi frutti domani.

In questo momento di grande incertezza economica potenziare le strategie del tuo marketing digitale ti permetterà di prosperare anche in futuro.

Dunque concretamente quali sono le migliori azioni di digital marketing da applicare adesso per sviluppare un business da casa profittevole quando tutto sarà finito?

Qui di seguito abbiamo raccolto una serie di consigli utili estrapolati direttamente dai post dei top guru dell’online marketing internazionale.

Online marketing: le cose da fare mentre sei in quarantena

I primi consigli utili relativi all’online marketing arrivano da un tweet pubblicato da Savannah Sanchez.

Savannah è una nota digital marketer che gestisce campagne pubblicitarie social da milioni di dollari per i suoi clienti.

Online, oltre ad essere presente con il suo sito web personale, ha fondato questo gruppo Facebook decisamente ben frequentato dagli addetti ai lavori.

Attraverso il suo post pubblicato su Twitter qualche giorno fa, ci fornisce quattro preziosi consigli, ovvero:

  • controlla i tuoi annunci e contenuti esistenti e assicurati che non ci siano messaggi relativi al fatto di essere in gruppi o che ritraggano foto in gruppo di persone;
  • lavora su quelle cose che hai continuamente rimandato (ad esempio modifica le sequenze automatiche nell’autoresponder, aggiorna il tuo sito web ecc…);
  • se vendi tramite e-commerce, comunica ai tuoi clienti che riceveranno i loro prodotti, nonostante i ritardi;
  • il tuo online marketing deve tenere alta l’attenzione dei clienti sul tuo brand.

Sempre secondo Savannah durante queste settimane di quarantena obbligata le conversioni potrebbero allungarsi nel tempo.

Infatti i potenziali clienti, prima di effettuare un acquisto, passano una quantità maggiore del loro tempo libero per ricercare le migliori soluzioni.

Potenziare il tuo brand è fondamentale

Questo consiglio che hai già letto viene ripetuto anche attraverso il tweet di Cory Dobbin

E’ davvero arrivato il momento giusto per potenziare il tuo brand sui principali social network.

In sostanza si tratta di raddoppiare le tue campagne di online marketing destinate ad acquisire nuovi contatti dai social.

Questa è una strategia intelligente da applicare subito poichè adesso i CPM diminuiscono man mano che la concorrenza mette in pausa le ADS.

Ovviamente le società che hanno poca cassa a disposizione per investire sui social possono sopravvivere finanziariamente risparmiando i loro budget pubblicitari.

Ma in futuro il loro pubblico di riferimento si dimenticherà presto di loro a causa della comunicazione interrotta.

Questa è la tua occasione per aumentare la consapevolezza del marchio.

Quando le persone ripartiranno a fare shopping, il tuo brand sarà rimasto nelle loro menti.

Altre strategie di digital marketing efficaci per chi ha un business da casa

Infine, prima di chiudere l’articolo di oggi, ecco altre strategie efficaci dedicate a Te che vuoi aumentare i profitti del tuo business da casa.

Gli ultimi pezzi di saggezza li abbiamo intercettati all’interno di un altro gruppo famoso dedicato al marketing digitale (Depesh Mandalia).

In base al settore nel quale operi, ecco nel dettaglio che cosa ti consigliano di fare:

  • E-commerce:  punta tutto sui prodotti più richiesti dal mercato che vengono ancora spediti dai corrieri;
  • Info prodotti: in questo momento la gente ha molto tempo a disposizione per imparare competenze nuove. La vendita dei corsi online ha ancora un grande potenziale per fare bene se il tuo copy è efficace;
  • Social media manager e agenzie di online marketing:  se stai perdendo clienti inizia ad occuparti di marketing in affiliazione (le competenze per generare clienti le hai già);
  • Marketing di affiliazione: punta tutto sulla lead generation sfruttando i CPM bassi per aumentare le iscrizioni al minor costo possibile.

Buon 25 aprile!

Risposte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *