Organo Gold News: Apertura Ufficiale in Turchia!

Organo Gold

Table of Contents

Organo Gold, la ormai famosa azienda di network marketing americana ha recentemente dichiarato l’apertura delle sue operation in Turchia. Paul Jarvis, Regional Vice President dell’Europa, CIS e Africa, si occuperà delle attività dell’azienda in quel paese.

“L’apertura della Turchia rappresenta un raggiungimento importante per Organo Gold” – ha dichiarato Bernardo Chua, founder e CEO di Organo Gold “La Turchia, grazie alla sua posizione strategica ci aiuterà a servire meglio i nostri distributori in Europa, Asia e Africa.”

italia

Il Co-Founder e Master Distributor Shane Morand ha inoltre aggiunto:

La Turchia ha anche un’importanza strategica notevole per il nostro brand data la sua popolazione giovane ed entusiasta di Organo Gold.

E’ molto gratificante aprire il primo mercato al mondo a produrre caffè. La tradizione è molto forte in Turchia, e unire questo prodotto ad un lifestyle sano ed equilibrato ci aiuteranno a crescere in questo paese ricco di tradizioni.

Holton Buggs ha aggiunto che:

La Turchia sta vivendo un momento di cambiamento verso il cibo sano, e l’importanza degli aspetti salutari della nutrizione sono sempre più presenti nelle loro abitudini.

Questi sono i prodotti che saranno disponibili su questo nuovo mercato: Gourmet Black Coffee, Gourmet Mocha, Gourmet Latte, Gourmet Hot Chocolate, King of Coffee, Espresso UNO, Espresso DUE and Espresso TRE.

Pertanto, se sei un networker di Organo Gold Italia, il nostro consiglio è quello di avvantaggiarti di questo lancio e contattare persone Turche. Puoi farlo tramite Facebook, oppure contattando turchi che vivono in Italia, cercandoli magari in ristoranti locali o attività commerciali. Essere un leader significa anche agire uscendo un pochino dagli schemi!

In bocca al lupo!

 

Risposte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Sollevo un caso con i “signori” Business Da Casa News perchè pubblicizzano NETWORK TRUFFA E MULTATI DALL’AGCM e loro di tutta risposta che fanno? Mi cancellano i commenti e mi buttano fuori dal
    gruppo? Alla faccia della correttezza e della trasparenza! Complimenti
    davvero!

    1. Gianluca lei è stato bannato dalla pagina per continui insulti ed attacchi accusandoci di “promuovere” truffe. Il nostro sito come ogni sito di notizie riporta i fatti, belli e brutti che siano senza promuovere nulla. Non vediamo inviti ad iscriversi con qualcuno sul nostro sito, anzi, quando OG, Asea etc sono state multate siamo stati i primi a parlarne. Se il sito le piace lo legga, se non le piace in alto a destra trova una x rossa. Microsoft, Google e mille altre aziende hanno preso multe in ogni paese del mondo, ma non per questo si possono considerare delle truffe, per cui la preghiamo di piantarla di insistere. Noi come già spiegato siamo un sito di notizie, e se OG (come un altro grosso network) apre un mercato, fallisce o fattura miliardi, noi ne parliamo. Poi agli utenti la facoltà di prendere parte al business oppure no

  2. Il fatto che una compagnia prenda una multa non significa che sia una truffa, tant.è che organogold a novembre ha aperto la sede legale in Italia e modificato, in accordo con l’antitrust italiano, il proprio piano compensi per renderlo in linea con la ( ridicola ) normativa italiana. Nonchè adempiuto al pagamento della sanzione. Quindi attenzione ad usare la parola truffa, riferendosi pubblicamente ad organo gold, in quanto s’incorre nel “reato penale” di calunnia.

    1. Caro Andrea,
      OG ha preso una multa per due motivi, per dichiarazioni sugli effetti “curativi” del ganoderma, ma solo perché non sono stati capaci di fare una adeguata e corretta informazione secondo regole e norme conosciute da decenni!
      Secondo motivo: perché è stato ritenuto che il piano compensi avesse profili che lo assimilavano ad un piramidal marketing, vietato dalla legge!

      Tu affermi che la normativa italiana è “ridicola” non sono d’accordo con te, la normativa è chiara, forse incompleta o poco specificata.
      Sicuramente è difficile capirne i limiti, ma una azienda da centinaia di milioni di dollari di fatturato non è stata in grado di valutare come essere conforme alle leggi prima di tuffarsi nel mercato!

      Sappi che fino all’apertura della filiale italiana non erano a norma!