Solana | La Blockchain Superscalabile

Solana e il Trilemma della Blockchain

Le caratteristiche di ciascuna blockchain vanno a scontrarsi sul “trilemma”, così sono chiamati i tre principi cardine: sicurezza, scalabilità e decentralizzazione.

La blockchain perfetta sarebbe perfetta in tutti e 3 , ma all' incremento di uno è molto facile perdere parte di un altro.

Bitcoin ad esempio è una blockchain super decentralizzata e sicura, pecca però per quanto riguarda la scalabilità, infatti le transazioni sulla blockchain di Bitcoin non sono scalabili , il numero di queste è stato settato al blocco di genesi, e per la natura immutabile del suo codice questo non può essere cambiato.

Solana è una blockchain nata per poter offrire ai suoi utenti una elevata scalabilità senza danneggiare la sicurezza e la decentralizzazione della sua rete.

Essa raggiunge  questa prima inimmaginabile velocità delle transazioni tramite un throughput elevato (è la quantità di dati trasmessi in una unità di tempo). 

A differenza di Bitcoin che ha un protocollo PoW (Proof of Work) Solana ha un sistema che viene chiamato PoH (Proof of History), a breve vedremo di cosa si tratta.

PoH vs PoW

La Proof of History (o Proof of Stake di terza generazione) si differenzia dal protocollo Proof of Work utilizzato da Bitcoin.

I blocchi su Bitcoin sono grandi gruppi di transazioni non ordinate che vengono raggruppate in blocchi con un unico orario ciascuno. 

I miner di BTC aggiungono l'orario e la data al blocco minato in base al proprio orario locale. L'orario può cambiare rispetto ad altri nodi o potrebbe addirittura essere falsificato. Per questo i nodi devono capire se il timestamp è valido e ciascun nodo deve convalidare i blocchi con il consenso degli altri nodi, questo porta alla massima sicurezza intrinseca nella blockchain di Bitcoin.

Quanto detto sopra ci fa capire però che il meccanismo PoW porta con sé un aumento del tempo di attesa, necessario al nodo per confermare un nuovo blocco alla rete.

La PoH invece funziona diversamente.

Tutti gli eventi e le transazioni su Solana sono crittografate utilizzando la specifica funzione di hash SHA256. 

Solana prende l'output di una transazione e lo usa come input per il prossimo hash. L'ordine delle transazioni è ora integrato nell'output hashed (“hashato”). 

Questo processo di hashing crea una lunga catena ininterrotta di transazioni hashed, i validatori elaborano e trasmettono meno informazioni in ogni blocco e senza che sia necessario un tempo unico perché verificano il  tempo trascorso dall’ hashing precedente riducendo così il tempo di conferma del nuovo blocco.

solana

SOL e Solana sono la stessa cosa?

ASSOLUTAMENTE NO.

Solana è la blockchain mentre SOL è l’utility token nativo, per i token nativi Solana usa il protocollo SPL, l’equivalente di ERC su Ethereum. 

A cosa serve SOL?

  • Staking di token nel protocollo PoH (PoS), ovvero delegare i propri token (con un wallet compatibile) ai validatori che elaborano le transazioni sulla rete per poi ricompensare chi ha messo in stalking i propri token. Ciò serve per incentivare i validatori e delegatori a curare gli interessi della rete stessa;
  • Pagare le commissioni di transazione per l’utilizzo della rete o degli smart contract;
  • Burn di parte di token utilizzati durante le transazioni per aiutare il modello deflazionistico di Solana.

Dove li posso custodire?

  • sul wallet sollet.io
  • Su Trust Wallet e tutti gli altri wallet che si possono connettere con lo standard SPL

Come posso delegare lo staking dei miei SOL?

  • accreditare i propri SOL su un wallet che supporta lo staking;
  • accreditarli su SolFlare e creare un account per fare staking

Conclusioni e situazione attuale

 Solana ha come punti di forza la scalabilità e la velocità delle sue transazioni. SOL negli ultimi due mesi ha avuto un impennata del prezzo e ciò è dovuto dall’ attenzione che ha attirato la blockchain sul mercato crypto difatti nell’ultimo periodo sull’ecosistema di Solana sono stati costruiti tantissimi progetti (DeFi, NFT,…).

Per questi motivi i principali investitori vedono Solana come il concorrente principale di Ethereum in attesa del tanto atteso aggiornamento Ethereum 2.0 , che dalle ultime notizie non sarà completo in tutte le sue sfaccettature ancora per parecchio tempo. Dall’immagine sottostante si possono osservare i valori delle transazioni al secondo (tps) delle principali cryptovalute e gli storici circuiti di pagamento come Visa e PayPal, al momento Solana non ha competitors.

Ek0ikcNVoAADbOC.jpg large 1

Condividi

Altri articoli

Lezioni da imprenditori di successo partiti da zero

Scopri tutte le lezioni gratuite su businessDaCasa.com

Ecco come creare una rete di network marketing