Aggiornamento Investigazioni TelexFree – Saranno Concluse Entro l’Estate

Table of Contents

Aggiornamento Investigazioni TelexFreeIn un’ “intervista esclusiva” con il Brasile Globo, Alessandra Marques ha annunciato che si aspetta che il procedimento penale contro dell’Acri contro TelexFree potrebbe essere “completato entro la metà dell’anno”.

Allo stato attuale, l’Ufficio “Acre ” della Procura ha presentato oltre 40.000 pagine di prove contro TelexFree, attualmente studiato attentamente dal giudice Thais Borges.
Dopo che il giudice Borges ha finito di esaminare le prove della Procura, gli “esperti” saranno ascoltati (da entrambi i lati) e quindi il “giudizio finale” sarà annunciato.
I vari investitori/affiliati in TelexFree naturalmente adotteranno un approccio “vediamo cosa succede”, ma, dato il modello di business di TelexFree, purtroppo come andrà a finire è piuttosto evidente.

Da Marques,

Il Multilevel Marketing in Brasile, pur non essendo oggetto di una legislazione specifica, non è illegale. Ciò che è illegale è la formazione di uno schema a piramide ed è quello che è accaduto con TelexFree.
La vendita di VoIP [Voice over sistema telefonico Internet Protocol venduto dal Telexfree internet], è solo una forma di compensazione tra le otto o nove forme con le quali la società paga.
Nell’analizzare il modello di business di TelexFree, che cosa si arriva a capire è che essa è sostenuta principalmente dall’afflusso di persone nuove nelle reti e non dalla vendita di VOIP.
Ciò è sottolineato dal fatto che tutti coloro con i quali ho parlato che hanno investito in TelexFree, hanno affermato di non aver mai acquistato il VOIP. Alcuni non sapevano neanche cosa fosse.

La stessa TelexFree ha anticipato come il caso andrà a terminare i legami con Ympactus, la quale è stata la società di facciata che Carlos Costa , James Merril e Carlos Wanzeler hanno utilizzato per azionare TelexFree in Brasile .

Ora gli affiliati di TelexFree brasiliani sono stati invitati ad iscriversi fraudolentemente tramite canali bancari statunitensi, utilizzando identificativi falsi.

Ciò che non è stato discusso nel colloquio riguarda le indagini negli Stati Uniti in corso contro TelexFree.

iG ha scritto che gli “USA non hanno ne confermato ne negato le informazioni”, cosa usuale per le pratiche “aperte” e in corso di indagine negli USA.

Sembra che stiano arrivando forti investimenti dal Portogallo. Secondo i media locali ci sono attualmente 41.000 affiliati di TelexFree a Madeira, una regione autonoma del Portogallo . Questa cifra rappresenta il 16 % della popolazione totale dell’isola.

La Polizia Giudiziaria di Madeira ha iniziato a raccogliere documenti su TelexFree. L’eventuale apertura di un’indagine, sarò aperta solo quando saranno denunciate “certe” situazioni dagli investitori locali.

Con l’apporto di questi nuovi investimenti verranno molto probabilmente pagati i ROI degli affiliati entrati precedentemente, e queste denunce tarderanno ad arrivare, almeno fintanto che i portoghesi non inizino a chiedere i “prelievi”.

Anche se continuando a saltare da un paese all’altro l’azienda potrebbe averne ancora per un po. Steve Labriola, TelexFree’s International Marketing Director, ha infatti recentemente annunciato che “viaggerò intorno al mondo” nei prossimi mesi. Nessun dubbio sull’intenzione di trovare nuovi investitori in giro per il mondo.kets.

Stay tuned…

Risposte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *