Bitcoin Economy Italia Recensione 2014

E' appena iniziato il 2014, e come ogni anno, sono partiti nuovi business. Un'attività che ha subito suscitato molti interessi è quella fondata dal fondatore di BusinessForHome.org, Mr. Ted Nuyten. L'attività ha sede legale ad Hong Kong e si propone di “formare” le persone circa il fenomeno Bitcoin.

Il target di riferimento infatti non sono solamente networker e web marketer ma anche tutte quelle persone che vogliono semplicemente imparare come trarre benefici da questa crypto valuta, che a dire di molti cambierà completamente le logiche della finanza mondiale nei prossimi anni.

Bitcoin Economy Italia

Bitcoin Economy Italia – Prodotti/Servizi

L'azienda afferma che i prodotti “immediati” saranno tre.

Il primo di questi dovrebbe essere lanciato lunedì 3 Febbraio 2014 e sarà un corso base sul Bitcoin. Verranno insegnate tutte le basi, dalle definizioni, ai meccanismi, a come comprarlo, ottenerlo e scambiarlo, quali processori usare e come utilizzarli così da averne il maggior vantaggio possibile. Questo prodotto dovrebbe comprendere anche un exchanger di valuta immediato che però verrà, a dire da fonti abbastanza vicine all'azienda, rilasciato poco più tardi. Il corso base avrà un costo di $25 al mese, che dovrà essere pagato in Bitcoin!

Il secondo prodotto è invece un corso avanzato attraverso il quale le persone impareranno come tradare il Bitcoin intra ed infra day. Verranno spiegate tecniche avanzate di trading e spiegato come sfruttare continuamente la volatilità di questa valuta. Il costo sarà di $95 al mese e dovrebbe essere lanciato il 15 Febbraio.

Il terzo (e per ora ultimo prodotto), sarà invece lanciato il 15 Marzo, e sarà un video corso completo su come guadagnare “tonnellate” di Bitcoin online utilizzando le stesse tecniche che hanno trasformato ragazzi e imprenditori nel web in milionari (in Bitcoin) negli ultimi anni. Quest'ultimo prodotto avrà una costo “una tantum” di $495.

Bitcoin Economy Italia – Piano Compensi

Il piano compensi è l'ormai “già affermato” Unilevel Pass Up System. Questo modello, che mescola il concetto di affiliazione con quello di network si sviluppa intorno al concetto che circa il 90% delle commissioni generate nel proprio team, debba venire pagato nel proprio team (nei binari succede spesso che costruendo un team da 2000 persone, chi poi guadagna di più è chi si trova parecchi livelli sopra). Il meccanismo è molto semplice perché configura un “solo livello di guadagno”.

Ogni affiliato che coinvolge delle persone, e quindi effettua delle vendite di prodotti/servizi prima descritti, avrà diritto a ricevere delle commissioni. Più precisamente le commissioni sulle vendite numero 1,3,5,6,7,8,9,10,12,13….etc andranno a lui e gli verranno pagate al 100% (per cui se vende il prodotto da $95 incasserà $95 tutti i mesi e così via per ogni prodotto).

Le restanti vendite, ovvero le numero 2,4,6,11,16,21,26…e così via 1 ogni 5 andranno invece in pass-up e verranno pagate agli upline.

Questo sistema da la possibilità di pagare seguendo delle powerline che possono svilupparsi anche su infiniti livelli di profondità.

Bitcoin Italia Recensione – L'Azienda

Gli esponenti principali dell'azienda sono Tissa Godavitarne (CSO), Kevin Thompson (legale) e Marin Bylsma (CEO).

Il CEO vanta un curriculum di rispetto, avendo ricoperto ruoli chiave in diverse aziende di MLM tra cui: Managing Director @ Vemma Europe Ltd., VP Sales & Operations @ Berry.En GmbH, GM Benelux & Iceland @ Agel Enterprises Ltd., Director Field Support @ ACN Europe B.V., General Manager @ Amway Europe Ltd..

Bitcoin Italia Recensione – Conclusione

Concludendo Bitcoin-Economy è un'idea innovativa di MLM che potrebbe rivelarsi davvero molto interessante. Il concetto di lanciare il business in tutto il mondo contemporaneamente (vantaggio del web) e di pagare i propri affiliati in poche ore dalla maturazione della commissione e direttamente in Bitcoin potrebbe rappresentare sicuramente un modello vincente che potrebbe essere emulato da molte aziende già esistenti.

Se hai dimestichezza o vuoi comunque lavorare online e con il web, il consiglio è di provare. Date le persone che ci stanno dietro e il piano compensi trasparente non crediamo si tratti di truffa o schema Ponzi. Essendo un MLM online è sicuramente diverso come lavoro rispetto ad un MLM offline.

Risposte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *