Cos’è uno shock dell’offerta?

shock dell'offerta

Si parla molto di domanda e offerta e su di essa si possono studiare interi corsi. 

Ma la teoria principale è molto semplice: le persone pagheranno di più per qualcosa a breve richiesta. Tuttavia, quel qualcosa deve essere utile o desiderabile. 

Ad esempio: ho un panino mezzo mangiato, unico nel suo genere, in scarsità! Ma farò fatica a venderlo a qualsiasi prezzo, figuriamoci a un prezzo alto. 

Questo perché deve esserci un mercato attivo (o potenziale) per ciò che stai cercando di vendere, ad esempio prove che ha venduto prima o ragione per credere che venderà in futuro.

L'altra frase che sentirete sempre di più su Twitter è “shock dell'offerta”. 

È una frase semplice, ma il suo significato non è sempre intuitivo per i nuovi trader

Diciamo subito che non è solo una risposta emotiva al vedere qualcosa che scarseggia. 

Per definizione di Investopedia:

“Uno shock di offerta è un evento imprevisto che modifica improvvisamente l'offerta di un prodotto o di una merce, determinando una variazione imprevista del prezzo”.

In altre parole, un cambiamento nell'offerta porta a un cambiamento nel prezzo.

Dov'è finito tutto il rotolo di carta igienica?

Durante la pandemia dell'anno scorso, alcuni luoghi hanno segnalato carenze di massa di carta igienica nei supermercati a causa di acquisti di panico, che sono solo peggiorati quando le persone si sono affrettate a prendere l'ultima scorta. È uno shock per l'offerta? 

Beh, tecnicamente, dipende se il prezzo è cambiato in modo significativo.

image 66

Quando si verifica il picco della domanda, i rivenditori chiedono di più alla catena di approvvigionamento e i produttori devono decidere se possono e/o devono aumentare la produzione. 

Ad esempio, se i produttori possono ottenere solo pasta di legno aggiuntiva a prezzi più elevati, trasferiranno il costo lungo la catena ai clienti e questo potrebbe quindi essere considerato uno shock per l'offerta. 

Con i materiali di consumo come la carta igienica, ci sarà quindi una forte correzione della domanda mentre tutti usano la loro scorta, prima che torni a un nuovo livello stabile.

Quindi Bitcoin è come la carta igienica?

Non proprio. Alcune differenze chiave di fornitura da tenere a mente qui sono:

-Bitcoin non è un materiale di consumo, in quanto non può essere distrutto

-Il tasso di fornitura di Bitcoin tramite il mining è fisso nel codice e non può essere modificato

A questo punto però è importante fare la distinzione tra Offerta Totale e Offerta Circolante:

-Offerta totale: ci saranno solo 21 milioni di Bitcoin esistenti (ovvero l'offerta massima)

-Offerta circolante: fino ad oggi sono stati estratti circa 18,8 milioni di Bitcoin (l'offerta attuale)

image 67

Come è noto, i premi per l'estrazione di un blocco con successo si riducono circa ogni quattro anni (halving). 

E si potrebbe essere tentati di pensare che man mano che i minatori diventano meno interessati a una paga più bassa, ci vorrà più tempo per estrarre un blocco e l'offerta fresca rallenterà ancora di più. 

Ma la bellezza del codice di Bitcoin è che man mano che la potenza di hash del computer sulla rete diminuisce, anche la difficoltà del mining si riduce, tutto per cercare di mantenere il block mining a circa 10 minuti.

Ciò si traduce in un flusso prevedibile di nuovi Bitcoin nel mercato ed è uno degli elementi chiave del famoso modello stock-to-flow di Plan B (che è un rapporto che rappresenta quanto tempo impiegherebbe l'attuale “flusso” per replicare il corrente circolante, o ‘stock'). 

image 68

Tuttavia, non tutti i Bitcoin sono in vendita

La fornitura circolante ci fornisce alcune informazioni ma non è utile come quella che io chiamo fornitura circolante effettiva o quella che Willy Woo chiama “offerta disponibile”. 

Puoi guardare Bitcoin non disponibile su scale temporali diverse, con gli estremi che sono:

-Inattivo a lungo termine: monete che potrebbero essere inaccessibili (“perse”) a causa della perdita di password o chiavi private (si stima che siano ~ 3 milioni!) o monete nei portafogli di hodler a lungo termine. 

Più a lungo non si muovono, più è probabile che non siano disponibili.

-Movimento di cambio a breve termine: il numero di monete negli exchange e la velocità con cui vengono depositate o prelevate possono fornire indizi su un imminente movimento di mercato.

Glassnode ha tre categorie di liquidità per Bitcoin in base alla frequenza con cui si muove: Highly Liquid, Liquid e Illiquid. 

Un indirizzo rientra in una delle categorie a seconda del rapporto tra deflussi cumulativi e afflussi cumulativi: maggiore è il numero, più è liquido. 

La cosa più rivelatrice dell'analisi fatta l'anno scorso è stata che oltre il 75% di Bitcoin è classificato come altamente illiquido (blu nel grafico sotto) e non in vendita!

image 69

Il gioco in catena

L'analisi on-chain non è perfetta e non dovrebbe essere utilizzata esclusivamente per giustificare le tue decisioni di investimento e di trading. 

Ma può essere uno dei tanti strumenti quando stai cercando la confluenza. 

Guardare indietro alle precedenti mosse di mercato mostra che a volte l'analisi on-chain ha agito come un segnale di avvertimento e a volte no.

Willy Woo ha pubblicato un documento il mese scorso con un modello di shock dell'offerta che non prevedeva il crollo di marzo 2020 o il picco di agosto 2020 (punti 1 e 2), ma fungeva da indicatore principale del crollo di maggio 2021 e della ripresa di fine luglio 2021 (punti 3 e 4).

image 70

L'intenzione di questo articolo era discutere lo shock dell'offerta e quindi ci siamo concentrati principalmente sull'offerta. 

Ma non dimenticare il lato della domanda dell'equazione. 

Sì, sappiamo che i partecipanti al mercato tratteranno Bitcoin da una rapida scommessa speculativa a un deposito di ricchezza a lungo termine, ma la domanda è una combinazione di desiderio e informazioni aggiornate. 

Il mercato non è perfettamente sincronizzato e se riesci a attingere alle informazioni sulla domanda e sull'offerta prima che il mercato abbia avuto il tempo di reagire, questo è sicuramente un modo per ottenere un vantaggio.

Condividi

Altri articoli

Lezioni da imprenditori di successo partiti da zero

Scopri tutte le lezioni gratuite su businessDaCasa.com

Ecco come creare una rete di network marketing
Wishlist Member WooCommerce Plus - Sell Your Membership Products With WooCommerce The Right Way .